Milano Film Festival

Dal 14 al 23 settembre

Si svolge in questi giorni a Milano il Milano Film Festival, un appuntamento annuale che nei suoi 12 anni di attività è diventato un punto di riferimento per il capoluogo lombardo, affermandosi al contempo sulla scena internazionale non soltanto come un festival cinematografico ma come un evento poliedrico e completo.

Fino al 23 settembre la dodicesima edizione del Milano Film Festival si svolgerà in diverse aree cittadine: dal Teatro Strehler al Parco Sempione, dallo Spazio Oberdan all’Acquario civico, dall’Ortomercato ad altre sedi ancora.

Parallelamente al concorso cortometraggi e lungometraggi, che quest’anno vede protagonisti 60
film (53 cortometraggi e 7 lugometraggi), il festival propone oltre dieci rassegne fuori concorso e momenti speciali dedicati a specifici argomenti e aree tematiche tra cui:

Colpe di Stato: rassegna di documentari che testimoniano crimini, ingiustizie e massacri spesso compiuti in nome della libertà, della sicurezza e della religione.

Godless america: rassegna di cinema americano contemporaneo per indagare e comprendere meglio la società americana. Attraverso l’occhio di autori indipendenti, vengono presentate storie di guerra, di intolleranze e persecuzioni, grandezze e più spesso miserie, che dal cinema main stream vengono spesso allontanate e non affrontate, a parte qualche significativa eccezione.

FocusCorea: in collaborazione con MiTo SettembreMusica, presenta una rassegna di cinema coreano: 8 proiezioni che si affiancano al programma di musica tradizionale coreana e al ciclo di concerti dedicati al grande compositore Isang Yun e alla giovane Unsuk Chin.

Focus Animazione: Giunto alla sua quarta edizione, il Focus Animazione rappresenta un approfondimento su un genere che appassiona sempre più il pubblico.

Soundoc - Viaggio nella musica in 9 film: Una nuova rassegna di documentari musicali, pensata e realizzata in collaborazione con il festival In-Edit Beefeater di Barcellona, che indagano e celebrano bands e generi musicali sia di una certa risonanza e impatto mediatico, sia di realtà minori, che offrono dei veri e propri spaccati sociali.

Vite (r)esistenti - Biografie di uomini e donne non comuni: Per la prima volta, il Milano Film Festival dedica uno spazio a una selezione di documentari biografici. 8 film che raccontano vite in lotta contro un ambiente ostile, un governo diffidente, una memoria che ingurgita e dissolve.

Una rassegna speciale è dedicata, quest’anno, ai due registi palermitani Daniele Ciprì e Franco Maresco che incontreranno il pubblico e presenteranno dal vivo il loro nuovo progetto Mercoledì 19 settembre ore 21.

Sono inoltre previsti Concerti e live performance, uno spazio dedicato ai più piccini presso l’Acquario Civico, e altre avvincenti iniziative che potrete conoscere consultando il sito ufficiale della rassegna: www.milanofilmfestival.it.

Condividi questa pagina