Magma – mostra di cinema breve

La sesta edizione dal 25 al 28 settembre ad Acireale

41 opere in concorso, provenienti in particolare da Germania (6 opere), Spagna (4), Italia, Finlandia, Francia, Romania (3) e 19 fuori concorso, per un totale di 60 cortometraggi. Queste le opere iscritte alla sesta edizione di Magma – mostra di cinema breve che si conferma come uno dei maggiori festival di corti del sud Italia.

Il concorso, che si svolgerà dal 25 al 28 settembre 2007 ad Acireale (CT), si articola nelle sezioni narrativi, sperimentali, animazioni e documentari. A una delle 41 opere in selezione (della durata massima di venti minuti) verrà assegnato il Premio Lorenzo Vecchio, dedicato al fondatore e direttore artistico del festival scomparso nel maggio 2005. Il vincitore della passata edizione, Éramos pocos dello spagnolo Borja Cobeaga, ha poi ottenuto la nomination agli Oscar 2007 come miglior cortometraggio narrativo.

Il lavoro di selezione delle opere pervenute ha raccolto spontaneamente l’immagine di un’Europa ostile all’idea di periferia culturale. Un’Europa in cui lo sguardo del cinema testimonia l’urgenza di integrazione ed il cortometraggio si impone come un’arma efficace per trasmetterla. Il programma di quest’anno si costruisce quindi come esperimento di sintesi delle tensioni culturali e sociali che animano il vecchio continente.

La giuria del Festival sarà presieduta dal regista Giuseppe Piccioni, cinque volte David di Donatello nel 1999 con il film Fuori dal mondo, in concorso nel 2001 a Venezia con Luce dei miei occhi e a Berlino 2005 con La vita che vorrei. Lo affiancheranno la sceneggiatrice Federica Pontremoli (Il Caimano di Nanni Moretti, Giorni e nuvole di Silvio Soldini in uscita a ottobre); l’attrice Valentina Lodovini (L’amico di Famiglia di Paolo Sorrentino, A casa nostra di Francesca Comencini, La giusta distanza di Carlo Mazzacurati in uscita a ottobre); Anastasia Plazzotta, responsabile produzione e distribuzione di corti e documentari prima per Fandango poi per Feltrinelli; Gianni Lari, montatore cinematografico al Centro di Produzione RAI di Milano e per registi quali Elio Petri, Mario Martone e Cristina Comencini.

Magma ospiterà anche una sezione speciale dedicata a tre prestigiosi festival europei di cortometraggi: l’Istanbul Short Film Festival, il Festival El Ojo Cojo (Madrid) e il Budapest Short Film Festival. La collaborazione prevede uno scambio di opere rappresentative delle rispettive produzioni nazionali.

Novità di quest’anno è Giro Giro Corto – mostra di cinema piccolo, un festival nel festival dedicato al cinema per ragazzi e fatto da ragazzi: un concorso di cortometraggi italiani realizzati nell’ambito di laboratori di educazione all’immagine, a cui si aggiunge una selezione fuori concorso di produzioni internazionali rivolte ai più piccoli.

Un elenco completo dei corti di Magma 2007 è disponibile su
www.magmafestival.org.

Condividi questa pagina