Al via Abstracta 2007 © seconda edizione

Mostra Internazionale del Cinema Astratto - Roma, 24 - 27 settembre 2007

Dal 24 al 27 settembre 2007 si svolgerà a Roma Abstracta 2007 © - Mostra Internazionale del Cinema Astratto, uno spazio ed un luogo per il linguaggio cinematografico astratto che, secondo l’ancora oggi attualissimo pensiero di Jean Raine, viene dato sempre per morto, ma risorge ogni giorno, dagli anni ’20 ad oggi.

L’ultima mostra sul Cinema Astratto organizzata a Liegi nel 1951 dal cineasta ed artista Cobra Jean Raine ebbe tra i partecipanti Fernand Léger, Marcel Duchamp, Germaine Dulac, Max Ernst, Luigi Veronesi, Len Lye, Hans Richter, Henry Moore e molti altri.

A cinquantasei anni di distanza Abstracta 2007, iniziativa oggi unica nel mondo, organizzata da ZAC in collaborazione con Link Campus University of Malta di Roma, proporrà una selezione di novanta film astratti, sugli oltre 200 pervenuti, di autori contemporanei, provenienti da tutto il mondo ed in grande maggioranza stranieri.

La giuria internazionale è composta da Americo Sbardella, Presidente(Filmstudio 80, Roma), Pip Chodorov (Re-voir, Parigi), Simonetta Lux (Università La Sapienza, Roma), Javier Aguirre (Anticine, Madrid). Direttore di Abstracta è Massimo Pistone.

Le proiezioni si svolgeranno presso l’Auditorium della Discoteca di Stato-Museo dell’Audiovisivo, il Filmstudio e la Casa del Cinema.
Durante i giorni del Festival, i muri di Roma, invece di essere deturpati dagli spray, faranno da schermo per i film astratti, primo esempio di arredo urbano non invasivo. Un pullman infatti percorrerà le vie più suggestive della città proiettando frammenti dei film in concorso.

Tra gli eventi previsti la proiezione del film del 1969 di Javier Aguirre “Espectro siete” e, in anteprima assoluta, del film di Elio Piccon “Tre tempi di Cinema astratto” del 1951, con musica composta e diretta da Roman Vlad, che sarà ospite della rassegna, il 27 settembre durante la serata finale .

Programma Abstracta 2007

24 settembre
Auditorium della Discoteca di Stato-Museo dell’audiovisivo
Via Michelangelo Caetani 32, Roma

Ore 18 Apertura
proiezione del Promo di Abstracta (durata: 3' 05')' di Giovanna Pistone e Daria Di Mauro, musica di Filippo Paolini
proiezione di Le visioni di Sebastiano o l'apocalisse di Michelino (durata: 2' 30')' di Andrea Conte (Andreco) e Manuel Moruzzi
proiezione di Trasparenze (durata: 1 '51)' di Natalia Piccon

25 settembre
Filmstudio 80 - Via degli Orti d’Alibert 1/c, Roma

Dalle ore 19 alle ore 23
Proiezione dei film in concorso - ingresso € 3

26 settembre
Filmstudio 80 - Via degli Orti d’Alibert 1/c, Roma

Dalle ore 19 alle ore 23
Proiezione dei film in concorso - ingresso € 3

27 settembre - Serata di chiusura
Casa del Cinema a Villa Borghese, largo Mastroianni 1, Roma

Dalle ore 19,30 alle ore 20,30: Javier Aguirre: Espectro siete (7 objetos luminosos y 5 complementarios) - 1969

Recupero di un film ritenuto perduto: anteprima del film Tre tempi di Cinema astratto (1951) di Elio Piccon - Musica composta e diretta da Roman Vlad che sarà presente in sala.

Proiezione dei film premiati dalla Giuria Internazionale.

Condividi questa pagina