Dreamgirls: un successo ai Golden Globe 2007

Una conferma delle scelte della Paramount

Dopo la vittoria del premio per il Miglior Film Commedia/Musical del 2006, Jim Tharp, responsabile della distribuzione Paramount, ha deciso di proiettare in più di 2000 sale negli Stati Uniti il film che ha fatto vincere ad Eddie Murphy il suo primo Globe: “Dreamgirls”.
Una simile decisione viene motivata dalla volontà di cavalcare il successo del momento, di critica e spettatori, e dunque di pubblicità, per consolidare la posizione del film nei primi posti del box office, e per fare aumentare le vendite della colonna sonora, interpretata da Beyoncè.
Gli esperti del settore, però, intravedono in questa scelta non solo un’ottima manovra di marketing, ma anche la conferma della politica aziendale Paramount/DreamWorks, orientata verso un futuro molto più “cinematografico” che “televisivo”.

Condividi questa pagina