Al via il Festival Cineambiente

Torino 11-16 ottobre 2007

Inizia domani a Torino, con la grande anteprima nazionale L’undicesima ora, il film prodotto e narrato da Leonardo Di Caprio, la decima edizione del Festival Cinemambiente
Per festeggiare questo decimo compleanno il festival, che si svolge dall’ 11 al 16 ottobre, prevede numerosi ospiti, eventi, film, incontri e sorprese per porre l'attenzione su problematiche e soluzioni che riguardano lo stato del pianeta.

I luoghi

Sede principale del Festival Cinemambiente è la Multisala del cinema Massimo in via Verdi 18
a Torino
. Sono previste proiezioni in sedi distaccate sia in centro città che in Provincia.

LE PRIME ANTICIPAZIONI

Concorso Internazionale Documentari

In concorso dieci documentari, scelti tra il meglio della produzione mondiale e con numerose anteprime nazionali.
L'emergenza del riscaldamento globale, le bugie e le verità dei cambiamenti che sta subendo la terra, la pericolosità della crisi petrolifera e le possibili vie d'uscita, l'inattesa scomparsa delle auto elettriche dalla California sono gli ingredienti di questa sezione.

Concorso Documentari Italiani

Anche in questa sezione i migliori dieci documentari prodotti in Italia.
Interessanti analisi e denunce: la vicenda delle trivellazioni petrolifere nella Val di Noto, la messa in sicurezza delle industrie chimiche, il tema della sanità e del monopolio sui brevetti dei medicinali da parte delle multinazionali farmaceutiche sono i principali argomenti proposti.

Concorso Internazionale Cinema d'Animazione

Dieci i cortometraggi internazionali di animazione in concorso.
I temi scottanti del consumo dell'occidente, i molteplici aspetti dell'industria americana delle carni destinate ai fast food, gli effetti del riscaldamento globale, la difesa dell'ambiente e degli animali sono affrontati con linguaggio inedito e sperimentazione tecnica.

Concorso Ecotribe

Novità assoluta di quest'anno è il concorso internazionale Ecotribe, organizzato in collaborazione con la Consulta Provinciale degli Studenti di Torino e destinato ad opere realizzate con il videotelefonino della durata massima di 3 minuti. Il Concorso, rivolto a tutti, ha l'obiettivo di promuovere i temi ambientali, incoraggiando non solo la riflessione sulla sostenibilità, ma anche la creatività attraverso le nuove tecnologie.

Panorama

Ricchissimo il cartellone di questa sezione, in un percorso di film ed eventi per offrire anche fuori dalle sale spunti di riflessione. Si potranno rivedere anche i corti di SOS Live Earth.

Ambiente e Lavoro

Proiezioni all'ex fabbrica IPCA di Ciriè, un tempo sede di molti infortuni sul lavoro.
La tutela ambientale, l'inquinamento causato da stabilimenti non a norma, la sicurezza e il rispetto dei diritti dei lavoratori spesso sfruttati in modo disumano, la questione delle morti bianche sono i principali argomenti per raccontare la relazione dell'ambiente col lavoro. Da segnalare anche una sfilata di moda ecologica.


Focus Diritti Umani

Una sezione sui diritti umani, in collaborazione con Amnesty International, mette in luce le conseguenze della "guerra al terrore" avviata dopo l'11 settembre. Inoltre per il 40° anniversario dell'occupazione dei territori palestinesi una sezione speciale offre uno sguardo di registi palestinesi e israeliani sulla situazione dei territori occupati.
Tra gli ospiti registi e testimoni da Guantanamo, Iraq e dal villaggio palestinese di Bil'in.


EcoKids

Dal 12 al 19 ottobre 15 comuni della Provincia di Torino e il Cinema Massimo di Torino
ospiteranno le proiezioni rivolte ai ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori, seguite da incontri con gli autori e dibattiti con esperti, finalizzati a facilitare la comprensione dei filmati e a sviluppare gli argomenti trattati.

Green Award EFFN

Nel suo decennale Cinemambiente ospita il Green Award, l'Oscar del film ambientale, assegnato dall'EFFN (Environmental Film Festival Network) , una rete internazionale di festival a tematica ambientale.

Musica e Teatro

Numerosi gli eventi ad arricchire la rassegna.
Sabato 13 ottobre da non perdere la performance di Ananga Ranga, progetto di Roy Paci con
Vincenzo Vasi e Massimo Ottoni
presso la Golder Associates di via Banfo 43 a Torino.
A chiusura del festival lo spettacolo teatrale di e con Jacopo Fo Ecologia, follia e dintorni al
Cinema Massimo e la Festa per i dieci anni di Cinemambiente al Cafè Liber, in corso Vercelli 2, con concerto live della band folk n'roll El Tres e le esotiche selezioni musicali del dj Giampo.

Condividi questa pagina