MilanoCinemaSlow: film, corti e documentari sul ''mangiarbere''

Dal 16 al 18 ottobre i nuovi appuntamenti al Cinema Gnomo

Promossa da Provincia di Milano/Settore cultura, Comune di Milano, Fondazione Cineteca Italiana e Slow Food Milano, la rassegna “MilanoCinemaSlow3” prosegue da martedì 16 ottobre a giovedì 18 ottobre al Cinema Gnomo (Milano, Via Lanzone 30/A), il suo programma di proiezioni, incontri e degustazioni dedicati al vivere slow.
A testimoniare una volta di più il legame tra arte e cibo, mercoledì 17 ottobre alle 20.30 Carlo Petrini, presidente internazionale di Slow Food, presenterà il libro “Chateau Lumiere. Brindisi ed ebbrezze al cinema”, insieme all’autore Antonio Attorre.
Il libro racconta la fortuna del vino al cinema nelle diverse epoche e nei diversi Paesi, per offrire infine un excursus su film nei quali il vino è presente come elemento significativo (come connotazione sociologica, in funzione narrativa, come protagonista ecc.) o anche come semplice "figurante"
Di seguito il programma delle date al Cinema Gnomo:

PROIEZIONI E INCONTRI

- MARTEDÌ 16 OTTOBRE

ORE 18.00 - CABARET:CLAUDIO BATTA.

A SEGUIRE - PROIEZIONE
IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO.
R. e fot.: Nikolaus Geyrhalter. Sc.: Nikolaus Geyrhalter, Wolfgang Widerhofer. Austria, 2005, col., 92’.

Al ritmo dei nastri trasportatori, il film mostra, senza commento, i luoghi dove si produce il cibo in Europa. Spazi monumentali, paesaggi surreali e suoni bizzarri: un asettico mondo industriale in cui persone, animali, coltivazioni e macchine giocano un ruolo fondamentale nel sostegno alla logistica di un sistema che approvvigiona gli standard di vita attuali. Il nostro pane quotidiano è un quadro per il grande schermo di un festino difficile da digerire, a cui tutti partecipiamo. Un’esperienza cinematografica pura, meticolosa e intensa che porta lo spettatore a elaborare il proprio pensiero in merito.
Al termine - Degustazione a cura della Confederazione Italiana Agricoltori di Milano e Lodi.

ORE 21.15 - PROIEZIONE
SCANO BOA.
R.: Renato Dall’Ara. Sc.: Giorgio Caledon, Rodolfo Sonego, Benedetto Benedetti, Ugo Moretti, Tullio Pinelli, Lucia Davanzi, Renato Dall’Ara dall’omonimo romanzo di G.A. Cibotto. Int.: José Suarez, Carla Gravina, Alain Cuny, Gianfranco Penzo. Italia, 1961, b/n, 90’.

Dopo dieci anni di assenza il padre di Clara torna a casa, prende con sé la figlia e si stabilisce a Scano Boa, un paese di pescatori presso il delta del Po. Gli abitanti del paese attribuiscono loro la causa di tutte le disgrazie, tra cui il mancato arrivo degli storioni, pesce su cui si poggia l’economia del borgo.

Copia restaurata da Fondazione Cineteca Italiana.
PROFONDO BLU.
R.: Alastair Fothergill, Andy Byatt. Sc.: A. Fothergill, A. Byatt, Tim Ecott. Usa, 2003, Col. 90’.

La storia naturale degli oceani raccontata attraverso le immagini incantevoli dei suoi abitanti e della loro vita sottomarina. Il documentario è il risultato di anni di pazienti riprese alla scoperta delle meraviglie del mare e dei suoi abissi in uno spettacolo indimenticabile.

- MERCOLEDÌ 17 OTTOBRE

ORE 18.00 - PROIEZIONE
ALLA RICERCA DEI CIBI GENUINI - VIAGGIO NELLA VALLE DEL PO (ULTIME 5 PUNTATE).
R. e sc. Mario Soldati in collaborazione con Carlo Musso, Lorenzo Rocchi e Tino Richelmy. Italia, 1957, b/n, 150’.
La formidabile inchiesta sulle tradizioni enogastronomiche della campagna padana propone altre 5 puntate: un lungo itinerario in cui i segreti delle varie cucine sono un’occasione per Soldati di mettere in azione il suo gusto di letterato e cineasta, con uno sguardo curioso capace di cogliere spunti ed immagini che narrano la provincia: gente, tradizioni, civiltà e costumi. Le specialità gastronomiche diventano un riflesso, non banale, di un modo di vita.

ORE 20.30 - PRESENTAZIONE LIBRO

CHATEAU LUMIÈRE - BRINDISI ED EBBREZZE AL CINEMA.
Incontro con l’autore del libro, Antonio Attorre e Carlo Petrini, presidente internazionale di Slow Food.

A SEGUIRE - PROIEZIONE

PESCHERECCI.
R., fot. e mont.: Vittorio De Seta. Italia, 1958, col., 10’.

Nel tratto di mare che separa la Sicilia dall’isola di Lampedusa assistiamo alla vita dei pescatori che ogni giorno si devono preoccupare della loro sopravvivenza in base anche alle condizioni del mare.

TORNANDO A CASA.
R. e sc.: Vincenzo Marra. Int.: Aniello Scotto D’Antuono, Salvatore Iaccarino, Giovanni Iaccarino, Abdel Aziz Azouz. Italia, 2001, col., 88’.

Salvatore, capitano di un gruppo di pescatori napoletani in Sicilia, vuole rendere più fruttuosa la pesca e va con il peschereccio fino al limite delle acque territoriali africane. Scampato il pericolo decidono di tornare a Napoli, nella zona Flegrea, dove però la pesca è controllata dalla camorra e il loro arrivo non è certo ben visto.
Al termine - Brindisi .

- GIOVEDÌ 18 OTTOBRE

ORE 18.00 - PROIEZIONE
CAST AWAY.
R.: Robert Zemeckis. Sc.: William Broyles Jr. Int.: Tom Hanks, Helen Hunt, Aaron Rapke, Michael Forest. USA, 2000, col., 135’.

Chuck Nolan, funzionario di una celebre ditta di trasporti internazionali, vive una vita frenetica, sempre in corsa contro il tempo. Un giorno, l’aereo con il quale sta facendo ritorno a casa precipita e quando Chuck riprende conoscenza si trova, unico superstite dell’incidente, su un’isola deserta del Pacifico. Da quel momento è costretto a trovare il modo di procurarsi le cose più elementari: l’acqua, il cibo, un riparo, il fuoco e molto altro. Golden Globe 2001 a Tom Hanks come miglior attore drammatico.

ORE 20.30 - CONCERTO: DUO LUCA BIGGIO E MAX CARLETTI
A seguire degustazione a cura della Confederazione Italiana Agricoltori di Milano e Lodi.

ORE 22.00 - PROIEZIONE
L’INCUBO DI DARWIN.
R. e sog.: Hubert Super. Austria/Belgio/Francia, 2004, col., 107’.

Nel Lago Vittoria, in Africa, negli anni ’60, hanno introdotto artificialmente un pesce chiamato “Tilapia del Nilo” che in breve ha distrutto quasi tutte le razze ittiche locali ma è diventato il pesce più esportato in tutto il mondo: enormi cargo ex sovietici caricano ogni giorno il pescato e scaricano fucili Kalashnikov e munizioni.

CINEMA GNOMO (via Lanzone 30/A, Milano) - Biglietto giornaliero: € 4,10, ridotto: € 2,60


INFORMAZIONI AL PUBBLICO:

Provincia di Milano/Settore cultura - tel. 02.77406371 - www.provincia.milano.it/cultura

Slow Food Milano - tel. 02.55180914- www.slowfood.it

Comune di Milano/Ufficio Cinema - tel. 02.884624.51/52/60 - [email protected]

Cinema Gnomo - tel. 02.804125

Condividi questa pagina