Albasuite alla Casa del Cinema di Roma

Casa del Cinema - 28 novembre, h. 11.00

Dopo l'ottima accoglienza alla 25ª edizione del Torino Film Festival dei documentari di MARCO BERTOZZI e ROSSELLA SCHILLACI, presentati come evento speciale nella sezione ITALIANA.DOC, l'intera serie ALBA SUITE i 9 documentari d'autore sulla cultura delle comunità arbëreshe in Italia ideata da Salvo Cuccia (che ne è anche direttore artistico), a cura di Eleonora Cordaro, saranno ufficialmente presentati a Roma mercoledi' 28 novembre alle ore 11 alla Casa del Cinema (giorno dell'indipendenza albanese).
Saranno presenti tutti i registi dei vari documentari, i promotori e i docenti di lingua e letteratura albanese Francesco Altimari e Matteo Mandala'.

L'ultima proiezione dei documentari di Bertozzi e Schillaci al Torino FF e' in programma giovedi' 29 alle ore 17.00 al Greenwich 1.

Di ognuno dei 9 film sara' proposta una clip lunga. La presentazione si concludera' entro le ore 13.30 circa.

Un autentico progetto culturale documentaristico articolato che spicca nel panorama produttivo italiano odierno. La serie di documentari è prodotta grazie ai fondi del Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie Locali della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Comune di Piana degli Albanesi (PA), e realizzata espressamente per il mercato televisivo.

Al centro dei documentari, diretti da Mario Balsamo, Antonio Bellia, Marco Bertozzi, Rosita Bonanno, Emma Rossi-Landi, Rossella Schillaci e dall'albanese Fatmir Koci oltre a Guido Chiesa, Enzo Mercuri e Salvo Cuccia, la sopravvivenza di una cultura antica e delle sue tradizioni, quale quella degli albanesi trapiantati in Italia diversi secoli fa, posta sotto la lente d'ingrandimento dello sguardo di autori diversi, che mettono a confronto le proprie esperienze, modalità creative, interessi culturali, poetiche. Proprio per rispettare una fioritura di sguardi ed approcci ad una realtà così composita è stata garantita totale libertà interpretativa e rappresentativa della realtà agli autori dei documentari.

Il corpus di documentari si pone come viaggio-indagine sul sud Italia di oggi e in particolare su realtà a rischio sotto il profilo dell'identità. Il progetto vuole essere anche un laboratorio vitale sulla natura del documentario oggi e sui linguaggi che ne scaturiscono.

A fianco dei documentari anche il portale albasuite.eu che raccoglie per ora i materiali sui film e che si aprira' ad approfondimenti e confronti sulla cultura arbereshe e sul documentario.

Condividi questa pagina