A Beautiful Mind (2001)

mind

"Anno 1947. Il giovane John Forbes Nash jr, benché non sia il rampollo di una famiglia prestigiosa, viene ammesso a Princeton per la specializzazione post lauream in matematica. I convenevoli sociali non hanno alcun significato per Nash che pertanto non si presenta alle lezioni.
John è ossessionato da un solo pensiero: trovare un’idea veramente originale. Per lui questa è l’unica cosa che possa avere ha valore. Una sera, mentre è in un bar con alcuni compagni e assiste al loro comportamento nei confronti di una bellissima bionda presente, osservando gesti e modalità, all’improvviso, sente delinearsi nella sua mente quell’idea che inseguiva da tempo.
La conseguenza è una sua relazione sulla teoria dei giochi , disciplina matematica che analizza il comportamento ottimale di individui o coalizioni in situazioni di interazione strategica, che contraddice apertamente le teorie di Adam Smith, padre dell’economia moderna.
Il pensiero di Smith, dopo 150 anni, appare improvvisamente superato. In seguito a questa scoperta, Nash riceve un posto di professore al MIT, ma ricava soddisfazione ancora maggiore quando un certo William Parcher, agente segreto, lo contatta per un incarico rischioso: siamo in piena guerra fredda, e a Nash viene chiesto di decodificare i codici segreti del nemico."

di Claudia Di Iorio [Visita la sua tesi »]

Le recensioni degli autori:

Vuoi scrivere una recensione e condividerla con gli altri utenti? Effettua il login come autore di Tesionline e potrai commentare ogni articolo che vuoi!

Tesi Correlate

  • Genio, gioco e matematica. John Forbes Nash

    "Ventenne prodigio, lo scienziato americano ha vinto la battaglia contro la schizofrenia. Questa è la biografia di una bella mente che ha conosciuto anche la follia. Quale sia il legame tra follia e creatività, l’oscuro segreto della “malinconia dell’uomo di genio”, non lo sapremo mai. John Forbes Nash jr. nasce il 13 giugno 1928 a Bluefield e fin da piccolo mostra un carattere molto bizzarro che lo...»

Condividi questa pagina