Step-Up

Il 26 gennaio: preparatevi a ballare!

Mescolando abilmente elementi di “Fame” e di “Save the Last Dance”, la regista/coreografa Anne Fletcher tenterà, di conquistare, con questo film, gli appassionati italiani del “free style”.
Gli elementi che rendono la pellicola “ricca di ottimismo” sono: un cast di attori giovani, proprio come il target a cui si rivolge la Touchstone Pictures; la “penna” di successo di Duane Adler (sceneggiatrice di “Save the Last Dance”), ed una regista esperta nel catturare le immagini “pulsanti”della danza in sequenze coinvolgenti, che trasportano il pubblico nell’energetico mondo dei due protagonisti, ricco di musica, ma lontano dai classici musical della MGM.

Condividi questa pagina