Un nuovo film per il Salento

In preparazione ''Il Cembalo della Luna'' di Salvatore Tuma

"Il Cembalo della luna" è un nuovo film che vedrà come scenario il paesaggio salentino. Un luogo intriso di tradizioni, cultura e leggende mitologiche per un'opera che nasce dal romanzo-saggio del salentino Salvatore Tuma, il quale ne curerà anche la regia.
Le riprese sono previste per il mese di Maggio 2008 per quattro settimane. Il film è prodotto da Cinesalento, in associazione con Marden Entertainment s.r.l di Roma.

Il film narra del ritorno nel Basso Salento del Prof. Paolo Liaci, uomo di profonda cultura, frustrato da una vita piena di delusioni; un ritorno che si rivela però amaro e insoddisfacente a causa dello sgretolamento di valori fondamentali, come l'etica del lavoro e della fatica, la lealtà e la semplicità dei costumi di vita, che sono tipici di un Salento che ormai per il protagonista è solo un lontano ricordo.

"Il Cembalo della Luna" vuole essere un atto di accusa nei confronti del compromesso che il Salento ha stipulato con la futilità e meschinità dell'epoca moderna, ma contemporaneamente anche un atto di amore nei confronti di questa terra, con un finale che vede un armonico viaggio di purificazione al quale prende parte anche Semele, giovane donna di cui Paolo si innamora.

Travolgente, ricco di storie appassionanti che si perdono nell'allucinato mondo del protagonista, il film ha come sfondo le più suggestive e disarmanti location del Sud Salento. Otranto, Castro, Tricase, Supersano faranno da cornice ad uno spettacolo di emozioni pure, avvolte da un'atmosfera magica in cui le tradizioni e la musica giocano un ruolo fondamentale.

Condividi questa pagina