Festival del Documentario d'Abruzzo

II Edizione - Pescara: 14, 15, 16, 17 maggio 2008

Il 2° Festival del Documentario d'Abruzzo – Premio Emilio Lopez è volto a valorizzare le attività documentaristiche e ad anche ad offrire l’occasione a giovani film-maker e cineasti di misurarsi con opere capaci di documentare, indagare, interpretare la cultura e le tradizioni di un paese.

Il festival è dedicato in gran parte al cinema e all’Abruzzo e propone una serie di documentari girati in questa regione (che abbiamo cioè tratto ispirazione dalla natura, dal dialetto e dalla cultura del territorio abruzzese) o opera di registi nati o comunque residenti nella regione.

L’obiettivo dichiarato non è quello di chiudersi nel microcosmo campanilistico, ma al contrario di aprire una nuova chiave di lettura attraverso tutti quei documentari che possono dare visibilità alla questa terra, dando risalto al territorio anche con l’interpretazione delle realtà locali evidenziandone le attuali dinamiche di trasformazione socio-culturale nel tentativo di stimolare e incoraggiare altri lavori futuri.

Oltre al concorso abruzzese il festival accoglierà anche una rassegna di documentari d’autore per promuovere questo genere, ancora poco conosciuto ma ricco di espressioni artistiche, a livello nazionale ed europeo. un’occasione di fruizione e circolazione dei prodotti che compongono la cultura cinematografica e permettono così una “finestra” alternativa o integrata al normale circuito della distribuzione commerciale.

Programma

Il Festival si svolgerà dal 14 al 17 maggio 2008, sarà gratuito e aperto a tutto il pubblico dagli adulti ai ragazzi delle scuole.

Verrà articolato in 4 serate e comprenderà 3 sezioni: la prima e la seconda sezione saranno dedicate al concorso per lungometraggi e cortometraggi documentari che si occupano di tematiche legate al territorio abruzzese o girati in Abruzzo e/o realizzati da registi nati o residenti nella regione. La terza sezione fuori concorso comprenderà la proiezione di documentari di noti registi italiani che fin dai loro esordi si sono occupati anche del cinema documentaristico.

Nel corso della manifestazione sarà messo a disposizione di tutto il pubblico, in forma gratuita, un catalogo di tutte le opere proiettate durante il Festival che fornirà le più complete informazioni sui film e sugli autori sia del concorso che della rassegna fuori concorso.

Per ulteriori informazioni:

web: www.festivaldeldocumentariodabruzzo.it

email: [email protected]

Condividi questa pagina