Le vite degli altri: tra cinema e realtà

Cinema Gnomo - dal 15 febbraio al 14 marzo

Dal 15 febbraio al 14 marzo il Cinema Gnomo ospiterà la rassegna “Le vite degli altri, organizzata dall’Ufficio Cinema del Comune di Milano, a cura di Lorenzo Vitalone.

Le proiezioni si terranno ogni venerdì pomeriggio alle 15.00, con un format ormai consolidato: presentazione della pellicola, poi commentata bevendo un tè.

“Le vite degli altri” è un titolo simbolico che richiama il rapporto tra vissuto reale e finzione cinematografica. Spesso, infatti, nelle storie raccontate sullo schermo si possono trovare punti di contatto con la quotidianità. Se, diversamente, una tale similitudine non è immediata, è comunque interessante scoprirci in ruoli da noi così distanti.

I film sono stati scelti e introdotti da Lorenzo Vitalone che, di volta in volta, inviterà al commento personalità già note al pubblico per la partecipazione nelle precedenti edizioni.

Il programma completo della rassegna:

15 febbraio
Nuovomondo (Italia/Francia 2006, 111’) di Emanuele Crialese con Charlotte Gainsbourg, Vincenzo Amato, Francesco Casisa, Aurora Quattrocchi.
Sicilia, primi del Novecento. La famiglia Mancuso decide di partire per l'America per abbandonare stenti e povertà alla ricerca di fortuna e denaro.
Commentano Benedetta Barzini e Lorenzo Vitalone.

22 febbraio

Volver
(Spagna 2006, 121’) di Pedro Almodóvar con Penelope Cruz, Carmen Maura, Lola Dueñas, Blanca Portillo, Yohana Cobo, Chus Lampreave, Leandro Rivera.
L’opera di Almodóvar è un sereno film sulla morte che fa ridere. Il più famoso tra i registi spagnoli torna al grande cinema con un lavoro tutto al femminile, caratterizzato da momenti tragicomici e sfumature fantastiche.
Commentano Benedetta Barzini e Lorenzo Vitalone.

29 febbraio

La mala educación
(Spagna 2004) di Pedro Almodóvar con Gael García Bernal, Fele Martinez, Javier Camara, Lluís Homar, Daniel Gimenez Cacho, Fran Boira, Raúl García Forneiro, Nacho Pérez, Petra Martínez.
Spagna, 1980. Enrique, regista di cinema in crisi, riceve la visita di Ignacio, suo ex compagno di scuola, che gli propone una sceneggiatura sulla loro infanzia, quando scoprirono l'amore, il cinema e la paura in una scuola religiosa all'inizio degli anni '60.
Commentano Massimo Sgorbani, Lorenzo Vitalone e gli attori Giovanni Battaglia e Salvo Lazzaro.

7 marzo

Le vite degli altri
(Germania 2006, 137’) di Florian Henckel von Donnersmarck con Martina Gedeck, Ulrich Mühe, Sebastian Koch, Ulrich Tukur, Thomas Thieme, Hans-Uwe Bauer, Volkmar Kleinert, Matthias Brenner.
Berlino Est, 1984. Un esperto funzionario della Stasi, Gerd Wiesler, è incaricato di sorvegliare Georg Dreymann, drammaturgo di successo che il ministro della cultura vorrebbe eliminare. Il poliziotto piazza microfoni e comincia la sorveglianza a tempo pieno della coppia. Poco a poco, però, l'esperienza lo trasforma.
Commentano Benedetta Barzini e Lorenzo Vitalone.

14 marzo

Quattro minuti
(Germania 2006, 112’) di Chris Kraus con Monica Bleibtreu, Hannah Herzsprung, Sven Pippig, Richy Müller, Jasmin Tabatabai, Vadim Glowna, Nadja Uhl.
Un carcere. Un'insegnante tradizionale e un'allieva omicida che si esprime con l'hip hop. Due splendide attrici tedesche per un film carcerario sul potere della musica.
Commentano Andrèe Ruth Shammah, Sabrina Colle,Lorenzo Vitalone.

Per informazioni:

Milano Cinema: tel. 0288462451-52-60 - [email protected]www.comune.milano.it

Cinema Gnomo: via Lanzone 30/A, 20123 Milano – tel. 02. 804125
Ingresso valido per tutte le proiezioni della giornata: € 4,10 – ridotto € 2,60
Tessera annuale obbligatoria € 2,60

Condividi questa pagina