Puglia 100 minuti di corti arriva a Milano

Spazio Oberdan - 19 febbraio 2008

Conclusa la prima romana di Puglia 100 Minuti Corti, il tour arriva a Milano per ripetere lo straordinario successo ottenuto nella capitale, dove pubblico e critica hanno assistito numerosissimi ed entusiasti alle proiezioni dei cortometraggi del Film Festival Internazionale Cortometraggio Salento Finibus Terrae.
La tappa milanese si terrà il 19 febbraio presso lo Spazio Oberdan, via Vittorio Veneto, alle h 21.00, ingresso libero.

Come a Roma, anche a Milano il pubblico avrà un ruolo di assoluta importanza, votando i migliori cortometraggi attraverso delle schede di valutazione che alla fine eleggeranno i vincitori di questa terza edizione del tour, che verranno poi premiati in occasione della sesta edizione di Salento Finibus Terrae, 20-27 luglio 2008, San Vito dei Normanni Brindisi.

12 i cortometraggi in gara che travolgeranno il pubblico di emozioni e suspence con una proiezione totale di 100 Minuti

1. CARPA DIEM, regia di Sergio Cannella (Italia)
2. LA LUPE I EN BRUNO, regia di M.Riba & A.Solanas (Spagna)
3. LA BALLERINA, regia di Nick Calori (Svezia)
4. AD ARTE, regia di M. Wertmuller & A. Ferruzzo ( Italia)
5. THE BABYSITTER, regia di Christine Lang(Germania)
6. THE MAKING OF PARTS, regia di Daniel Elliott(UK)
7. A BAIANO, regia di Elisabetta Bernardini (Italia)
8. COME A CASSANO, regia Pippo Mezzapesa (Italia)
9. AMICI ALL’ITALIANA, regia Nicola Guaglianone (Italia)
10. LE DESSIN, regia Josè Besprosvany (Belgio)
11. HOMO HOMINI LUPUS, regia Matteo Rovere (Italia)
12. ODI ET AMO, Regia Philipp J.Pamer (Germania)

Fuori concorso sarà proiettato il film-documentario LA STRADA DELL’ORO con la regia di Romeo Conte.

Dopo Roma e Milano il tour arriva a tutti gli italiani su Streamit, la prima Tv gratuita del Web che per la prima volta da quest’anno avrà un canale interamente dedicato al Film Festival Internazionale Cortometraggio Salento Finibus Terrae.

Puglia 100 Minuti Corti, nato dall’idea del direttore artistico Romeo Conte, continua a riscuotere grandissimo successo dagli appassionati di cinema e non e coinvolge il pubblico nella promozione del talento di giovani registi internazionali che avranno così la possibilità di realizzare il loro sogno.
Ogni anno infatti migliaia di opere arrivano alla direzione del festival salentino che seleziona i migliori cortometraggi da proiettare e da far conoscere lanciandoli nel panorama cinematografico internazionale.

I CORTI IN PROGRAMMA

Carpa Diem

Regia: Sergio Cannella; Sceneggiatura: Sergio Cannella; Fotografia: Roberta Allegrini; Montaggio: Ivan Monterosso; Musiche: Ivan Monterosso; Interpreti: Iole Ruvolo, Alessio Gorgone; Produzione: Amap SpA; Formato: MiniDV; Lingua originale: No Dialoghi; Durata: 2’ ;Genere: Dramma; Italia 2006

E’ sera. Una bambina, prima di andare a dormire, osserva amorevolmente un pesce dentro il suo acquario. Intanto il fratello più piccolo gioca in bagno ascoltando la musica senza curarsi dei litri di acqua che scorrono dal rubinetto che ha appena aperto...

Le lupe i en Bruno
Regia: Marc Riba & Anna Solanas; Sceneggiatura: Marc Riba & Anna Solanas; Montaggio: Sergi Marti; Suono e musica: Anna Solanas e Emilio Solla; Durata: 5’30”; Genere: Animazione; Spagna 2005

A Lupe piace Bruno. A Bruno non piace Lupe. Un affascinante storia di passione, un amore impossibile, un… Ok, forse è solo la storia di Bruno e Lupe.

La Ballerina
Regia: Nick Calori; Sceneggiatura: Nick Calori, Violante Brandolini D’Adda, Katriona Munthe Lindgren; Fotografia: Diego Rodriguez; Montaggio: Nick Calori; Suono: Jesper Van Dongen; Musiche: P.Agou; Interpreti: Marie Lindqvist, Per Lasson, Marit Falk; Produzione: Violante Brandolini d’Adda; Formato: s 16 mm; Lingua originale: Svedese; Durata: 13’57”; Genere: Drammatico/ Dance; Svezia/Italia 2006

La ballerina è un cortometraggio che parla della vita di Lena, una prima ballerina. Il film la segue mentre raggiunge un limite di rottura e alla fine, quasi involontariamente, sperimenta la possibilità di una nuova vita.

Ad Arte
Regia: Anna Ferruzzo e Massimo Wertmuller; Sceneggiatura: Fabio Di Ranno & Massimo Wertmuller; Fotografia: Roberta Allegroni; Montaggio: Francesco Biscuso; Musiche: Andrea Farri; Interpreti: Anna Ferruzzo, Massimo Wertmuller, Mario Porfito; Produzione: Saluna DI Nadia Argento; Formato: MiniDv; Lingua originale: Italiano; Durata: 14’ ; Genere: Commedia; Italia 2006

Al suo primo giorno di lavoro in una galleria d’arte una hostess viene avvicinata da uno strano professore. Attraverso questo incontro la donna capirà che l’arte non è cosi distante dal nostro vissuto quotidiano ma che, invece, Caravaggio, Raffaello e Twombly possono aiutare a vivere meglio e che l’opera di un artista può essere goduta da chiunque.

The Babysitter
Regia: Christine Lang; Sceneggiatura: Christine Lang; Fotografia: Dirk Lutter; Montaggio: Christine Lang, Lucas Tietjen, Christine Denck; Musica: Rike Schubert, Max Punktezahl; Interpreti: Julia Schmalbrock, Susanne Sachsse, Diedrich Diederichsen, Teresa Kolbe, Luzie Deter; Distribuzione: Kunsthochschule fur medien (Academy of Media Arts); Produzione: Christine Lang; Formato: 35mm; Lingua originale: tedesco; Durata: 12’30’’; Genere: comico; Germania 2005

Martin e Martina sembrano una coppia normale. Hanno chiesto a Kristina di fare la “babysitter” per una notte. Si deve occupare della bambina e del gatto . Una serie di contrattempi creerà molta confusione…

The Making of Parts
Regia: Daniel Elliott; Sceneggiatura: Daniel Elliott; Fotografia: Reiw Kotov; Montaggio: Edd Maggs; Musiche: Nia; Interpreti: Jerzy Stuhr, Sheila Knox, Sarah Miler; Produzione: Third Films; Formato: 35mm; Lingua originale: Inglese; Durata: 15’34; Genere: Dramma/Fiction; UK 2006

Un uomo teneramente innamorato, divide la vita con sua moglie, che le sta scivolando dalle mani… Molti dubbi esistenziali in una vita che avanza…

Baiano
Regia: Elisabetta Bernardini; Sceneggiatura: Elisabetta Bernardini; Fotografia: Mauro Petito; Montaggio: Roberto Trapanese; Suono: Roberto Trapanese, Fabio Donna; Musiche: Massimiliano Faraci; Interpreti: Leonardo Martinelli, Mauro Petito, Francesco Lamonaca; Produzione: Elisabetta Bernardini; Formato: Mini DV; Lingua originale: Italiano; Durata: 14'; Genere: Fiction; Italia 2005

L’annullamento della distanza geografica tra due amici avviene attraverso le pagine di un calendario messe in busta ed inviate vicendevolmente per posta.

Come a Cassano
Regia: Pippo Mezzapesa; Sceneggiatura: Pippo Mezzapesa & Antonella Gaeta; Fotografia: Michele D’Attanasio; Montaggio: Paolo Marzoni; Suono: Marco Parollo; Musica: Zoè Officina; Interpreti: Dino Abbrescia, Vincenzo De Benedicts, Alberto Rubini, Lia Cellamare; Produzione: I.T.C. Movie –Fourlab; Formato:35mm Colore; Lingua originale: Dialetto Barese (sottotitoli inglese); Durata: 13'; Genere: Commedia; Italia 2005

Antonio Cassano è un ragazzino della Bari vecchia che sogna di diventare un grande calciatore.

Amici all’Italiana
Regia: Nicola Guaglianone; Sceneggiatura: Nicola Guaglianone; Fotografia: Roberta Allegrini; Montaggio: Romina Bancone; Suono: Davide Gaudenzi; Musiche: Claudio Ciupanelli; Interpreti: Alessandro Haber, Francesco Scali, Francesca Reggiani, Barbara Livi; Produzione: Officine Artistiche, Lotus Production; Formato: MiniDV; Lingua originale: Italiano; Durata: 16' 50''; Genere: Commedia; Italia 2006

Enzo è un ladruncolo di periferia. Durante un furtarello rimane incastrato nel portabagagli di una station wagon, mentre Franco e sua moglie ci salgono per ritornare a casa. La serata per Enzo e Franco è appena cominciata…

Le Dessin
Regia: José Besprosvany; Sceneggiatura: José Besprosvany; Fotografia: Nicola Guicheteau; Montaggio: Valerie Leroy; Suono: Daniel Tursh, Philippe Ibrismee; Musiche: Fabian Fiorini; Interpreti: William Wasseige, Sandrine Bonjean, Vincent Minne; Produzione: Idea & Novak prod; Animazione: Sébastien Barrez; Formato: 35 mm; Lingua originale: Francese; Durata: 8'40''; Genere: Fiction; Belgio 2004

Daniel, 7 anni, non sopporta i giorni grigi e monotoni. Perciò disegna: con tre colori che riempiono il foglio bianco. Ogni colore evoca una cosa diversa: giallo come il colore della luce del pomeriggio nel salotto, rosso come l’abito di sua sorella maggiore, blu come l’acqua che scorre. All’improvviso, il disegno si riempie di buonumore, arriva il sole, i colori ballano e il mondo si apre. Dopo, come sempre, il male ricompare. Tutto diventa brutto e nero. Daniel vuole scappare dove i colori invadono tutto.

Homo Homini Lupus
Regia: Matteo Rovere; Sceneggiatura: Giuliano Bottani & Matteo Rovere; Fotografia: Vladan Rodovic; Montaggio: Consuelo Cantucci; Interpreti: Filippo Timi, Valentina Chico, Fabrizio Romagnoli; Produzione: Acent Film srl c/o Andrea Paris; Formato: 35mm; Lingua originale: Italiano; Durata: 18''; Genere: Drammatico; Italia 2006

Novembre 1944 campagna laziale. Le ultime ore di vita di un partigiano.

Odi et Amo
Regia: Philipp J. Pamer; Sceneggiatura: Philipp J.Pamer; Fotografia: Nic Mussell; Montaggio: Philipp J.Pamer; Musiche: Andreas Weidinger; Interpreti: Verena Buratti, Tobias Retzlaff; Produzione: HFF Munchen, Munich Film School, Harendza & Reimann; Distribuzione: HFF Munchen, Munich Film School, Harendza & Reimann; Formato: 16mm; Lingua originale: Tedesco; Durata: 12'; Genere: Drammatico
Germania 2006

Peter, 18 anni, ha lasciato l’orfanotrofio e sta cercando sua madre. La trova in un bordello, dove sta lavorando come prostituta, lei non lo riconosce più , crede che sia uno dei tanti clienti…

Per ulteriori informazioni: [email protected] - www.salentofinibusterrae.it

Condividi questa pagina