A Roma il cinema espressionista - II parte

Cinema Trevi (Vicolo del Puttarello 25 - Roma) - dal 1 al 5 aprile

Prosegue al Cinema Trevi di Roma la rassegna Luci e ombre dell’espressionismo.

La rassegna è curata dalla Cineteca Nazionale in collaborazione con l’Università di Roma “La Sapienza”, ed il prezioso aiuto: la Cineteca di Bologna, il Museo Nazionale del Cinema di Torino, la Cineteca Italiana di Milano, la Friedrich Wilhelm Murnau Stiftung di Wiesbaden, la Deutsche Kinemathek di Berlino e il Nederlands Filmmuseum di Amsterdam.


martedì 1

ore 16.30
Abwege
(Crisi, 1928)
Regia: Georg Wilhelm Pabst; sceneggiatura: Adolf Lantz, Ladislaus Vajda, Helen Gosewisch; fotografia: Theodor Sparkuhl; interpreti: Gustav Diessl, Brigitte Helm, Hertha von Walther, Jack Trevor, Fritz Odemar, Nico Turoff; origine: Germania; produzione: Erda Film Berlin; durata: 100’
Copia proveniente dal Museo Nazionale del Cinema di Torino

ore 18.30
Varieté (Varietà, 1928)
Regia: Ewald Andreas Dupont; sceneggiatura: Leo Birinski, E. A. Dupont; fotografia: Karl Freund, Carl Hoffmann; interpreti: Georg Baselt, Emil Jannings, Maly Delschaft, Lya de Putti, Warwick Ward, Georg John; origine: Germania; produzione: Universum Film; durata: 99’
Copia proveniente dalla Cineteca Italiana
Accompagnamento dal vivo del Maestro Antonio Coppola


ore 20.30
Incontro con Paolo Bertetto e Sergio Toffetti
Nel corso dell’incontro sarà presentato il libro L’espressionismo e il cinema tedesco, a cura di Paolo Bertetto

a seguire

Der Verfluchte (Il maledetto, 1921)
Regia: Franz Osten [Franz Ostermayr]; sceneggiatura: Ernst B. Fey; fotografia: Franz Koch; interpreti: Violetta Napirska, Ila Loth, Lotte Lorring, Fritz Greiner, Max Schreck, Karl Wüstenhagen; origine: Germania; produzione: Münchener Lichtspielkunst A.G.¸ durata: 58’

a seguire

Von morgens bis Mitternacht (Dal mattino a mezzanotte, 1920)
Regia: Karlheinz Martin; sceneggiatura: Herbert Juttke, K. Martin; fotografia: Carl Hoffmann; interpreti: Ernst Deutsch, Erna Morena, Roma Bahn, Adolf Edgar Licho, Hans Heinrich von Twardowski, Frida Richard; origine: Germania; produzione: Ilag Film Berlin; durata: 65’
Copia proveniente dalla Cineteca di Bologna
Accompagnamento dal vivo del Maestro Antonio Coppola



mercoledì 2

ore 17.00
Unheimliche Geschichten
(Storie inquietanti, 1919)
Regia: Richard Oswald; sceneggiatura: R. Oswald, Robert Liebmann; fotografia: Carl Hoffmann; interpreti: Anita Berber, Reinhold Schünzel, Conrad Veidt, Hugo Döblin, Paul Morgan, Georg John; origine: Germania; produzione: Film AG; durata: 109’
Copia proveniente dalla Deutsche Kinemathek di Berlino

ore 19.00
Faust
(1926)
Regia: Friedrich Wilhelm Murnau; soggetto: dalle opere omonime di Goethe, Marlowe e dal Volksbuch tedesco; sceneggiatura: Hans Dyser; fotografia: Carl Hoffmann; interpreti: Gösta Ekman, Emil Jannings, Camilla Horn, Frieda Richard, Wilhelm Dieterle, Yvette Guilbert; origine: Germania; produzione: UFA; durata: 120’
Copia proveniente dalla Cineteca di Bologna

ore 21.15
Das Cabinett des dr. Caligari
(Il gabinetto del dottor Caligari, 1920)
Regia: Robert Wiene, soggetto e sceneggiatura: Carl Mayer, Hans Janowitz; fotografia: Willy Hameister; interpreti: Werner Krauss, Conrad Veidt, Lil Dagover, Friedrich Feher, Hans Heinz von Twardowski, Rudolf Lettinger, Rudolf Klein Rogge; origine: Germania; produzione: Decla, Filmgesellschaft; durata: 80’
Copia proveniente dalla Cineteca di Bologna
Accompagnamento dal vivo del Maestro Antonio Coppola



giovedì 3

ore 17.00
Genuine
(1920)
Regia: Robert Wiene; soggetto e sceneggiatura: Carl Mayer; fotografia: Willy Hameister; interpreti: Fern Andra, Albert Bennefeld, Lewis Brody, John Gottwt; Ernst Gronau, Hans Heinrich von Twardowski; origine: Germania; produzione: Decla-Bioscop Ag; durata: 105’
Copia proveniente dalla Cineteca di Bologna

ore 19.00
Raskolnikow
(Delitto e castigo, 1923)
Regia: Robert Wiene; soggetto: dal romanzo Delitto e castigo di Fédor Dostoievskij; sceneggiatura: R. Wiene; fotografia: Willi Goldberger; interpreti: Grigorij Chmara, Pavel Pavlov, Maria Germanova, Michail Tarsanov, Maria Kryzanovskaja, Elisavet Skulskaja; origine: Germania; produzione: Lionardi Film, Neumann Produktion; durata: 141’
Copia proveniente dal Nederlands Filmmuseum

ore 21.30
Nosferatu, eine Symphonie des Grauens
(Nosferatu il vampiro, 1922)
Regia: Friedrich Wilhelm Murnau; soggetto: dal romanzo Dracula di Bram Stoker; sceneggiatura: Henrik Galeen; fotografia: Fritz Arno Wagner; interpreti: Max Schreck, Gustav von Waggenheim, Greta Schröder, Alexander Granach, Max Nemetz; origine: Germania; produzione: Prana Film; durata: 106’
Copia proveniente dalla Cineteca di Bologna
Accompagnamento dal vivo del Maestro Antonio Coppola



venerdì 4

ore 17.00
Metropolis
(1926)
Regia: Fritz Lang; soggetto e sceneggiatura: Thea Von Harbou e F. Lang; fotografia: Karl Freund, Günther Rittau; interpreti: Brigitte Helm, Alfred Abel, Gustave Frölhich, Rudolph Klein-Rogge, Heinrich Georg, Fritz Rasp, Theodor Loos; origine: Germania; produzione: UFA, durata: 149’
Copia proveniente dalla Friedrich Wilhelm Murnau Stiftung di Wiesbaden

ore 19.45
Metropolis
(1926)
durata: 83’
Si tratta della versione colorata e musicata in chiave rock del celebre film di Fritz Lang. «Nel 1984 il musicista Giorgio Moroder ha confezionato una nuova versione di Metropolis di 87’, virata in vari colori e accompagnata da una colonna sonora rock con canzoni, tra gli altri, di Freddy Mercury e Pat Benatar, che tenta di ricostruire l’impatto spettacolare che il film ebbe sugli spettatori dell’epoca» (Mereghetti).

ore 21.30
Der müde Tod
(Destino, 1921)
Regia: Fritz Lang; soggetto e sceneggiatura: Thea Von Harbou e F. Lang; fotografia: Errich Nietzchmann, Hermann Salfrank, Fritz Arno Wagner; interpreti: Lil Dagover, Walter Janssen, Bernhard Goetke, Rudolf Klein-Rogge; origine: Germania; produzione: Decla-Bioscop; durata: 106’
Copia proveniente dalla Friedrich Wilhelm Murnau Stiftung di Wiesbaden
Accompagnamento dal vivo del Maestro Antonio Coppola



sabato 5

ore 16.00
Dr. Mabuse, der Spieler. 1. Teil: Der Grosse Spieler - Ein Bild unserer Zeit
(Dottor Mabuse, il giocatore. Parte I: Il grande giocatore - Un ritratto della nostra epoca, 1922)
Regia: Fritz Lang; soggetto: da un romanzo di Norbert Jacques; sceneggiatura: Thea von Harbou, F. Lang; fotografia: Carl Hoffmann; scenografia: Otto Hunte, Stahl-Urach; interpreti: Rudolf Klein-Rogge, Bernhard Goetzke, Alfred Abel, Aude Egene Nissen, Gertrud Weicker, Paul Richter; origine: Germania; produzione: Uco Film; durata: 161’
Accompagnamento dal vivo del Maestro Antonio Coppola

ore 19.00
Dr. Mabuse, der Spieler. 2. Teil: Inferno, ein Spiel von Menschen unserer Zeit
(Dottor Mabuse, il giocatore. Parte II: Inferno, un gioco degli uomini della nostra epoca, 1922)
Regia: Fritz Lang; soggetto: da un romanzo di Norbert Jacques; sceneggiatura: Thea von Harbou, F. Lang; fotografia: Carl Hoffmann; scenografia: Otto Hunte, Stahl-Urach; interpreti: Rudolf Klein-Rogge, Paul Richter, Bernhard Goetzke, Alfred Abel, Aud Egene Nissen, Gertrud Weicker; origine: Germania; produzione: Uco Film; durata: 116’
Copie provenienti dalla Friedrich Wilhelm Murnau Stiftung di Wiesbaden
Accompagnamento dal vivo del Maestro Antonio Coppola


ore 21.00
Das Testament des Dr. Mabuse
(Il testamento del Dottor Mabuse, 1933)
Regia: Fritz Lang; soggetto e sceneggiatura: Thea von Harbou; fotografia: Fritz Arno Wagner; musica: Hans Erdmann, Franz R. Friedl, Walter Sieber; montaggio: Lothar Wolff ; interpreti: Rudolf Klein-Rogge, Oscar Beregi, Theodor Loos, Karl Meixner, Otto Wernicke; origine: Germania; produzione: Nero-Film AG; durata: 122’; v.o.; sott. it.
Copia proveniente dal Goethe Institut

Condividi questa pagina