Incontro a Perugia con Daniele Lucchetti

Palazzo Graziani (Perugia) - Mercoledì 9 aprile 2008

Mercoledì 9 aprile, presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia (Palazzo Graziani - Corso Vannucci 47), si terrà un interessante incontro con il regista Daniele Lucchetti.

“Il rosso e il nero: scene di lotta politica in Italia in interno di famiglia” è il nome scelto per l’appuntamento, che sarà presieduto da Carlo Colaiacovo, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, e che vedrà la partecipazione di Luca Telese, giornalista e scrittore, Mario Sesti, critico cinematografico e direttore artistico della sezione Extra della Festa del Cinema di Roma, Alessandro Campi, storico presso Università degli Studi di Perugia e Alessandro Riccini Ricci, direttore artistico del bATìk [Film] Festival.

L’incontro offrirà l’occasione per ripensare ai temi di “Mio fratello è figlio unico”, l’ultima opera di Luchetti, pellicola ispirata al romanzo di Antonio Pennacchi “Il fasciocomunista”, storia basata sulla crescita di due fratelli e del loro rapporto attraverso gli estremismi ideologici e politici degli anni '60 e '70.
Il film, sullo sfondo l'Italia turbolenta di quel periodo, attraverso la storia di Accio e Manrico Benassi, illustra, in maniera inusuale, l’eterna frattura tra gli ideali “rossi” e “neri”.

L’evento, voluto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia in collaborazione con l’Associazione Culturale Zero In Condotta, organizzatrice del bATìk [Film] Festival, proseguirà con la proiezione di “Mio fratello è figlio unico”, alle ore 21.00 presso il Cinema Zenith, in via Bonfigli 11, con il regista autore dell’opera presente in sala.
Un grande successo, sia di pubblico sia di critica, per un film che ben intreccia i temi della famiglia e della provincia italiana, dei sogni e della contestazione giovanile, ma che è soprattutto un racconto costituito da sentimenti ed emozioni.
Un cast eccellente e ben diretto: da Riccardo Scamarcio a Luca Zingaretti, Anna Bonaiuto, Angela Finocchiaro ed un impeccabile Elio Germano.

Vincitore di cinque David di Donatello 2007 (miglior sceneggiatura, attore protagonista Elio Germano, attrice non protagonista Angela Finocchiaro, montaggio e suono in presa diretta) e di quattro Ciak d'oro 2007 (miglior attore protagonista, montaggio, scenografia e costumi)
il film, uscito nelle sale italiane il 20 aprile 2007, ha partecipato con successo alla sezione Un certain regard del Festival di Cannes 2007, dove il pubblico in sala lo ha accolto con quasi dieci minuti di applausi ininterrotti ed è stato riconosciuto come d'interesse culturale nazionale dalla Direzione Generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano.

Il sito ufficiale della manifestazione con il programma completo su: www.mccinema.it/eventi.asp.

L’incontro con il regista e la proiezione del film sono ad ingresso gratuito.

Condividi questa pagina