A Milano "Obiettivo Argentina: sguardo al cinema contemporaneo"

Cinema Gnomo (Milano) - dal 22 al 27 aprile

Da martedì 22 aprile fino a domenica 27 aprile il Cinema Gnomo ospiterà la rassegna “Obiettivo Argentina: uno sguardo al cinema contemporaneo”, organizzata dall’Ufficio Cinema del Comune di Milano, a cura di Andrea Morini e Alberto Morsiani, con la collaborazione di Erika Angiolini.

Lungo e cortometraggi offriranno una panoramica della recente e più qualificata produzione argentina, mettendo in particolare evidenza i titoli premiati nei principali festival internazionali e presentando esclusivamente film nella versione originale (sottotitolati in italiano), inediti in Italia.

Il PROGRAMMA della RASSEGNA:

Martedì 22 aprile

Ore 18.00 - Illuminados por el fuego (2005, 100’) di Tristán Bauer
Il suicidio di un compagno d’armi porta in superficie i vecchi ricordi di un uomo. Il film mostra una realtà dimenticata per molti anni in Argentina. Il governo militare sta cercando di restare al potere sacrificando giovani reclute. Premio Orizontes Latinos a San Sebastian 2005.

Ore 20.15 - Argentina Latente (2007, 97’) di Fernando Solanas
Il film, ultima parte di una trilogia iniziata con Memorie del sottosuolo, è una scommessa ottimistica sul presente e le future generazioni. Il film documenta la situazione tecnologica, energetica e scientifica del paese, per dimostrare che l’Argentina non è un paese inferiore al resto del mondo.

Ore 22.30 - Famiglia Rodante (2004, 103’) di Pablo Trapero
Un road movie paesano che racconta il viaggio di una famiglia da Buenos Aires a una zona rurale al confine col Brasile, a bordo di un camper.

Mercoledì 23 aprile

Ore 18.00 - Argentina Latente (replica)

Ore 20.15 - Famiglia Rodante (replica)

Ore 22.30 - Derecho de Familia (2005, 102’) di Daniel Burman
La storia di un figlio, di un padre e del loro difficile rapporto. Miglior film per i critici argentini; miglior film al Festival di Mar della Plata; miglior film e miglior regia a Alba Film Festival.

Giovedì 24 aprile

Ore 18.00 - Selezione di cortometraggi 2005-2007

Ore 20.15 - Derecho de Familia (replica)

Ore 22.30 - Cama adentro (2004, 83’) di Jorge Gaggero
Un dramma ambientato a Buenos Aires durante la crisi economica agli inizi del 2000. Racconta della relazione tra Beba, esponente ricca di temperamento della classe medio alta argentina, impoverita dalla crisi e costretta a vendere prodotti di bellezza porta a porta, e la sua fedele cameriera Dora. Miglior Opera Prima per i critici argentini; premio speciale della Giuria al Sundance Film Festival e premio Fipresci a Toulouse.

Venerdì 25 aprile

Ore 15.30 - Famiglia Rodante (replica)

Ore 17.45 - Selezione di cortometraggi 2005-2007 (replica)

Ore 20.00 - El aura (2005, 134’) di Fabián Bielinsky
Un tranquillo, cinico tassidermista, sofferente di attacchi epilettici, è ossessionato dal commettere il delitto perfetto. E’ convinto di poterlo realizzare grazie alla sua memoria fotografica e alla sua abilità strategica. Miglior film per i critici argentini e premio Fipresci al Festival dell’Havana.

Ore 22.30 - El otro (2007, 83’) di Ariel Rotter
É la storia di un avvocato di Buenos Aires (Julio Chávez) che, durante un viaggio di lavoro fuori città, decide improvvisamente di assumere l’identità di varie persone e di passare due giorni fuori da se stesso, dalle proprie responsabilità. Orso d’Argento per miglior film e miglior attore protagonista al Festival di Berlino 2007.

Sabato 26 aprile

Ore 15.00 - El aura (replica)

Ore 18.00 - Madres (2007, 120’) di Eduardo Félix Walger
Il film racconta la tragedia delle madri dei desaparecidos mostrando come il loro dolore si sia trasformato in coraggio. Premio Orizontes Latinos, San Sebastian 2007.

Ore 20.30 - El otro (replica)

Ore 22.30 - Cama adentro (replica)

Domenica 27 aprile

Ore 15.00 - Estrellas (2007, 64’) di Federico León e Marcos Martinez
Il film, girato alla Villa 21, una bidonville di Barracas nella periferia di Buenos Aires, ne svela uno spaccato ironico, disilluso e fantasioso.

Ore 16.45 - Los muertos (2004, 78’) di Lisandro Alonso
Un cine-documentario per esplorare un’Argentina immersa nella natura e nella povertà più assoluta. Miglior film e premio Cinemavvenire a Torino 2004.

Ore 18.30 - El custodio (Argentina/Francia/Germania/Uruguay 2005, 95’) di Rodrigo Moreno
Un insignificante guardaspalle (Julio Chávez) che passa inosservato nell’ombra di un ministro che deve accompagnare dovunque (anche al bagno).

Ore 20.15 - Cama adentro (replica)

Ore 22.30 - Madres (replica)

Per informazioni:

Cinema Gnomo, via Lanzone 30
Ingresso: intero 4,10 euro; ridotto 2,60 euro; tessera obbligatoria 2,60 euro
Per informazioni: tel. 02 804125
Ufficio Cinema Comune di Milano - tel. 02 88462451/52/60, [email protected]

Condividi questa pagina