Festival del Cinema di Frontiera '08

VIII edizione - Marzamemi (Siracusa), dal 22 al 27 luglio

L'ottava edizione del Festival Internazionale del Cinema di Frontiera, ideato e diretto da Nello Correale, si svolgerà a Marzamemi e Pachino, in provincia di Siracusa, dal 22 al 27 luglio prossimi. Il Festival è realizzato anche grazie al Ministero dei Beni e delle Attività culturali, alla Fondazione Banco di Sicilia cui si aggiunge il patrocinio non-oneroso dell'UNESCO.

Molto ricco il programma, numerosi gli ospiti a partire da ABEL FERRARA, cui è dedicato un omaggio, che sarà in collegamento video col festival. Per la sezione Cinema&musica, molto apprezzata dal pubblico, CARMEN CONSOLI parlerà delle colonne sonore e dei contributi scritti per vari film. L'omaggio a FABRIZIO BENTIVOGLIO, presente nel corso del Festival, testimonia il lavoro di uno dei principali interpreti del cinema italiano, capace anche di mettersi alla prova come regista e produttore. La milanese ROBERTA TORRE parlerà e presenterà i suoi cortometraggi e documentari. Sarà l'occasione per anche incontrare il cinema del regista produttore indipendente argentino DANIEL BURMAN, uno degli esponenti del Nuovo Cinema Argentino. Verrà presentata una rassegna dei suoi film, alcuni inediti in Italia. Tra gli altri eventi anche un focus sul cinema visto dal web con una piccola rassegna dei lavori di Andrea Traina. A fianco del tradizionale concorso cortometraggi e documentari, anche un focus sul cinema corto ungherese presentato dal festival cinema corto di Budapest.

La novità principale e più spettacolare dell'edizione 2008 del Festival di frontiera sarà l'allestimento di uno schermo in mare, sul pontile del porto di Marzamemi, su cui saranno proiettati i titoli della rassegna Cinema&musica. I film saranno visibili dalle barche, dalla spiaggia e dal pontile. Per l'occasione i ristoranti del porto organizzeranno cene a tema.

Tra i titoli in concorso, proiettati la sera ad una platea di centinaia di persone sulla piazza di Marzamemi, Italian Dream di Sandro Baldoni, con Ivano Marescotti; il brasiliano L'anno in cui i miei genitori andarono in vacanza di Cao Hamburger; Sotto le bombe di P. Aractingi; Meduse di Etgar Keret, Shira Geffen; 10 cose di noi di Brad Silberling con Paz Vega, Morgan Freeman.

Sempre in piazza Regina Margherita, tra gli eventi la proiezione di The Wind di Victor Sjostrom (Usa, 1928), con accompagnamento musicale dal vivo, il ricordo di Dino Risi con la proiezione de I mostri e la proiezione de La terramadre di Nello La Marca, presentato al Forum di Berlino.

Per il ritratto d'autore, Abel Ferrara, il peccato e il peccatore (regista viscerale, inquieto ed originale come pochissimi nel firmamento cinematografico mondiale), oltre alla proiezione di alcuni suoi titoli, sarà allestito un collegamento web con il set di Los Angeles. Accompagnerà i film Massimo Cortesi, collaboratore e producer dei suoi film italiani.

Carmen Consoli presenterà Eva contro Eva, un Music/Doc/Road (musica in viaggio, Italia-Inghilterra, 2008).

Tra i vari altri appuntamenti anche una Tavola Rotonda sul Cinema in Sicilia e la Filmcommission. Nuove leggi,nuove possibilità produttive e la presentazione del libro Gianfranco Mingozzi: LA SICILIA TRA SCHERMO E STORIA, di Sebastiano Gesù. Saranno presenti oltre agli ospiti che accompagneranno i film anche 5 registi giovani americani che parteciperanno agli incontri ed a un workshop.

Informazioni: [email protected] - www.cinemadifrontiera.it

Condividi questa pagina