Tuscia Film Fest: un bilancio finale

V Edizione - Viterbo, dal 27 giugno al 19 luglio

Con la premiazione dei vincitori della sezione Aperitivo Corto si è conclusa sabato 19 luglio la quinta edizione del Tuscia Film Fest.

Dodici serate di cinema (undici nell’arena allestita a Viterbo nel cortile del Museo Nazionale Etrusco Rocca Albornoz, una a Civita di Bagnoregio) e circa 4.000 presenze. Questi, in estrema sintesi, i numeri di una manifestazione che si è confermata come uno degli appuntamenti più importanti dell’estate a Viterbo e nella Tuscia.

Da Vincenzo Cerami a Fabrizio Bentivoglio, da Andrea Molaioli a Federico Moccia, da Isabella Ragonese a Luciano Vincenzoni e molti altri ancora: per tre settimane Viterbo ha ospitato i protagonisti del cinema italiano che hanno incontrato il pubblico della Rocca Albornoz sempre più interessato alla proposta culturale offerta dal TFF.
Da ricordare anche la prima edizione del premio Pipolo Tuscia Cinema, l’accoglienza positiva ricevuta dalla sezione Aperitivo Corto e, soprattutto, il libro di Franco Grattarola La Tuscia nel cinema, edito da Melting Pot Edizioni e dal TFF, e presentato nella serata d’apertura dell’edizione 2008.

L’appuntamento con il Tuscia Film Fest è ora per l’edizione del prossimo anno (26 giugno-18 luglio 2009) mentre a ottobre ripartiranno la rassegna invernale Giovedì Cinema e le iniziative del Progetto Scuole, a conferma dell¹impegno continuativo sul territorio del TFF che non si limita alle tre settimane di durata della manifestazione estiva.

Per maggiori informazioni sulle iniziative del Tuscia Film Fest: www.viterbocinema.com.

Condividi questa pagina