La Settimana Internazionale della Critica

Venezia - Dal 28 agosto al 6 settembre 2008

La 23^ Settimana Internazionale della Critica, che si svolgerà a Venezia dal 28 agosto al 6 settembre 2008, prevede una selezione di sette opere prime provenienti da diversi paesi del mondo, e in anteprima mondiale, e due Eventi Speciali.

Film d’apertura, fuori concorso, sarà il norvegese Lønsj (Lunch) di Eva Sørhaug, una commedia drammatica, acida e crudele, sull'insensibilità e l'egoismo contemporanei, in cui gli elementi più deboli, come i bambini o ancora in molti casi le donne, finiscono per pagare in maniera tragica

Questi invece i film in concorso


  • Čuvari Noči (Guardiani di notte) – Bosnia
  • Kabuli Kid (Il bambino di Kabul) – coproduzione franco/afgana
  • Sell Out! (Vendi!) – Malesia
  • İki Çizgi (Due linee) – Turchia
  • Huanggua (Cetriolo) – Cina
  • L'apprenti (L'apprendista) - Francia
  • Pranzo di Ferragosto – Italia

La chiusura sarà invece affidata ad un documentario surreale sulla provincia pugliese: Pinuccio Lovero del giovanissimo Pippo Mezzapesa. Un divertente e ritmato ritratto di un utopista filosofo che persegue un sogno piuttosto atipico, quello di diventare becchino.

I film della SIC concorrono al Leone del futuro - Premio Venezia Opera Prima "Luigi De Laurentiis", del valore di 100.000 USD (suddivisi tra regista e produttore), assegnato alla migliore opera prima tra quelle presentate nelle diverse sezioni della manifestazione veneziana. Al regista andrà anche un buono di 40.000 euro da spendere in pellicola offerto da Kodak.

Inoltre le sette opere prime della SIC concorrono al Premio Settimana Internazionale della Critica, consistente in 3.000 euro, che sarà assegnato da una giuria internazionale di critici cinematografici al regista del film premiato.

L'organizzazione della Settimana Internazionale della Critica è resa possibile dal contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per il Cinema, dalla collaborazione della Regione del Veneto e dalla sponsorizzazione della BNL - Gruppo BNP PARIBAS. Si ringrazia Lancia.

Condividi questa pagina