Tutto tutto niente niente (2012)

I più corrotti d'Italia. I personaggi di Antonio Albanese

Antonio Albanese torna a proporre un siparietto di personaggi caricaturali e assurdi, forte della sua versatilità da cabarettista e trasformista, nell'ultimo film di Giulio Manfredonia.
Giusto per restare in temi odierni, l'obiettivo è un ritratto poco benaugurante del nostro paese, attraverso le vite di uomini al limite del credibile, ma, proprio per questo, tutt'altro che mosche bianche in Italia.
Sulla scia del successo di Qualunquemente.



Trailer ufficiale

Le recensioni degli autori:

Vuoi scrivere una recensione e condividerla con gli altri utenti? Effettua il login come autore di Tesionline e potrai commentare ogni articolo che vuoi!

Condividi questa pagina