Magma 2008 - Mostra di cinema breve

VII edizione - Acireale (CT), dall'8 al 14 settembre

La settima edizione di Magma - mostra di cinema breve, festival internazionale di cortometraggi, presenta quest’anno il meglio delle 680 opere iscritte alla selezione da 64 paesi del mondo.
Il festival, realizzato dall’Associazione Culturale Scarti con il contributo della Regione Siciliana, della Provincia Regionale di Catania e del Comune di Acireale, si svolgerà ad Acireale dall’8 al 14 settembre 2008 (La Settimana del cinema breve), con un programma articolato e appuntamenti in diversi luoghi della città.

Nucleo della manifestazione sarà anche quest’anno il Concorso Internazionale di cortometraggi (11 – 14 settembre, Multisala Margherita), divisi nelle sezioni Narrativi, Documentari, Sperimentali, Animazioni. A contendersi il Premio Lorenzo Vecchio 36 opere provenienti da Spagna, Francia, Germania, Argentina, Finlandia, Italia, Belgio, Brasile, India, Repubblica Ceca, Romania, Polonia, Estonia, Svizzera, Svezia, Sud Africa.

Il programma sarà arricchito da Giro Giro Corto – mostra di cinema piccolo (9 – 10 settembre, I. T. Industriale G. Ferraris), festival di corti per ragazzi e realizzati da ragazzi, oltre che dalla sezione Ponti (12 – 14 settembre, Bambuddha), che presenterà tre realtà produttive e distributive del formato breve in Europa e nel Mediterraneo.
La Settimana si aprirà con la presentazione di due nuovi libri tratti dagli scritti di Lorenzo Vecchio (8 settembre, Sala conferenze parrocchia S. Paolo), fondatore e direttore artistico di Magma, scomparso nel maggio 2005; il festival renderà inoltre omaggio al presidente di giuria con I move so I am: l’arte di Gerrit van Dijk, retrospettiva dedicata al cortista di animazione olandese, a dieci anni dall’Orso d’Oro vinto a Berlino per il miglior cortometraggio.

Altri giurati saranno lo sceneggiatore Francesco Bruni (autore, fra gli altri, dei film di Paolo Virzì, di Ficarra e Picone, della serie tv Il commissario Montalbano), l’attrice di cinema e regista e autrice teatrale Isabella Ragonese (Tutta la vita davanti, Nuovomondo), la responsabile del Centro di Cinematografia Marocchino Zouiten Saloua e Cilia van Dijk, moglie di Gerrit, produttrice di corti e presidente dell’Istituto Olandese per il Film d’Animazione.

Oltre ai consueti spazi cinematografici, la festa di Magma continua anche al Bambuddha, che ospita cortometraggi di video-arte tutte le sere dopo le proiezioni del Multisala Margherita.

Rispetto ai maggiori festival di cinema italiani, Magma ha sempre mantenuto l’attenzione esclusivamente sul formato breve, riconoscendolo come forma d’arte autonoma e spazio in cui sperimentare nuovi stili, nuove tendenze, le poetiche di neonati autori o di registi già affermati.

Il festival rappresenta un’occasione di visibilità per opere di alta qualità a cui spesso sono preclusi i principali canali di distribuzione. Il suo obbiettivo è quindi quello di creare un ponte tra il pubblico e le infinite possibilità espressive del formato breve che spaziano dal documentario all’animazione, dal narrativo allo sperimentale.

Maggiori info e approfondimenti su www.magmafestival.org, dove oltre alla cartella stampa completa sono disponibili i trailer di tutte le opere in concorso.

Condividi questa pagina