Visioni Fuori Raccordo Film Festival

Termine ultimo per l'invio dei lavori: 15 ottobre 2008

Torna il Visioni Fuori Raccordo Film Festival, il concorso dedicato a tutte le opere audiovisive, di qualsiasi genere cinematografico, che hanno per tema la periferia.

Nato nel 2006, da un idea del Circolo "Gianni Rodari" onlus in collaborazione con l'Associazione LABnovecento, come un Festival dedicato esclusivamente alla periferia romana, quest'anno, per la seconda edizione, il concorso sarà a carattere nazionale grazie al contributo della Regione Lazio - Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport e anche alla collaborazione dell'ARCI-UCCA (Unione dei Circoli Cinematografici Arci).

Il concorso è rivolto a tutte le opere audiovisive, con particolare attenzione a quelle low budget, che hanno per protagonista la periferia, intesa non soltanto da un punto di vista geografico, ma anche e soprattutto in quanto luogo di profondi mutamenti sociali e scambi culturali.

Per la seconda edizione del festival sono state istituite due sezioni: la prima dedicata alle periferie romane e la seconda, realizzata in collaborazione con l’ARCI-UCCA, rivolta alle opere che raccontano le periferie delle altre città italiane.
Inteso come un progetto in progress il festival si propone di creare, grazie alla raccolta e alla catalogazione delle opere pervenute, un archivio audiovisivo che diventi un vero e proprio osservatorio sulle città italiane e un possibile mezzo di studio e ricerca.
L’iniziativa si terrà a Roma presso il Nuovo Cinema Aquila, nel quartiere Pigneto, alla fine del mese di novembre.

Possono partecipare alla selezione per il concorso tutte le opere audiovisive di durata non superiore ai 60 minuti, di ogni genere cinematografico (fiction, documentario, inchiesta, animazione, etc.) realizzate su qualsiasi supporto a partire dall’anno 2006, che affrontano da qualunque punto di vista storie, personaggi, situazioni, percorsi legati ai luoghi e agli abitanti delle periferie di ieri e di oggi.

I materiali dovranno pervenire entro e non oltre il 15 ottobre 2008.

La partecipazione al concorso è gratuita.

La giuria sarà presieduta dal regista Ansano Giannarelli.

Durante il festival saranno proiettati film fuori concorso e saranno organizzate iniziative culturali e di promozione cinematografica ed editoriale.

Bando e scheda d’iscrizione su: www.fuoriraccordo.it.

Condividi questa pagina