Al via Italian Doc Screenings

Trento, dal 18 al 21 settembre 2008

Con l’acronimo IDS (Italian Doc Screenings) si intende il più importante evento dedicato al documentario in Italia e uno tra i più significativi in Europa. Per i documentaristi è la migliore opportunità per vendere film, presentare progetti, incontrare i decision makers delle televisioni internazionali, discutere del futuro del documentario.
Dal 18 al 21 settembre gli IDS approdano per la prima volta a Trento grazie ad una sinergia fra i promotori della manifestazione, l’Associazione Documentaristi Italiani (Doc.it), il Ministero per lo Sviluppo Economico, l’Istituto nazionale per il Commercio Estero e la Provincia Autonoma di Trento, che per due anni attraverso il suo Centro Audiovisivi ha promosso il Premio Doc.it in occasione della Mostra internazionale del Cinema di Venezia, il TrentoFilmfestival e la ZeLIG Scuola di documentario, televisione e nuovi media di Bolzano.
Quella di Trento è un’edizione “speciale” degli Italian Doc Screenings: sarà infatti interamente dedicata al documentario del genere “Art&Culture” e vedrà la partecipazione di tutte le parti coinvolte nella produzione e nel finanziamento di questo genere di documentari.
Gli “IDS Art & Culture” sono di fatto l’unica conferenza internazionale dedicata a questo genere e ciò ha reso l’appuntamento trentino particolarmente interessante per le televisioni internazionali più attive sul fronte delle coproduzioni.
Tra le oltre 30 televisioni che hanno già assicurato la loro presenza a Trento figurano l’inglese BBC, la franco - tedesca ARTE, la finlandese YLE, la giapponese NHK, la tv araba Al Jazeera, la Tv Brasil, la canadese SRC, l’ORF austriaca, la svizzera RTSI, insieme a RAI Sat Cinema, RAI Trade e RAI Consultant. Agli IDS di Trento è già confermata anche la presenza di diversi responsabili del settore produzione di famosi Musei e Istituzioni Culturali internazionali, di rappresentanti delle Soprintendenze artistiche ed archeologiche, di Film Commission italiane, di case di produzione e distribuzione da tutto il mondo.
Per genere Art&Culture si intendono tutti quei documentari il cui soggetto e/o tema è prevalentemente legato all'arte (in tutte le sue forme) e/o alla cultura (storica e contemporanea) di un popolo o di una nazione. Esclusi invece i documentari puramente storici o scientifici.
Le giornate degli IDS Art&Culture si articoleranno secondo tre momenti:

  • Un “Forum” giornaliero sul mercato del documentario di Arte e Cultura, dove si discuterà delle nuove tendenze del mercato e delle possibilità di collaborazione tra i professionisti dell’audiovisivo, le televisioni, le istituzioni, i musei, le fondazioni etc.
  • I “Meet the players”, ovvero gli incontri tra i produttori e i decision makers del mercato nazionale e internazionale sulla base di una agenda di appuntamenti.
  • Una “Video library” a disposizione dei compratori che conterrà i documentari Italiani del genere Art&Culture in versione internazionale, prodotti negli ultimi anni.

Gli incontri si svolgeranno al Grand Hotel Trento, mentre la “library” sarà allestita presso Format - Centro Audiovisivi della Provincia Autonoma di Trento di via Zanella. La lingua ufficiale degli “IDS Art & Culture” è l’inglese, per gli incontri del “Forum” è prevista la traduzione simultanea.

“IDS Art & Culture” sono una iniziativa di Doc.it – Associazione Documentaristi Italiani in collaborazione con ICE - Istituto nazionale per il Commercio Estero e Ministero per lo Sviluppo Economico, con il contributo della Provincia Autonoma di Trento e la partecipazione di TrentoFilmfestival e ZeLIG Scuola di documentario, televisione e nuovi media di Bolzano.

Tutte le informazioni sul sito: www.italiandocscreenings.it

Condividi questa pagina