La prima vampira della storia. Carmilla di Sheridan Le Fanu

Tutte le vampire del cinema e della letteratura

Nel 1872 Joseph Sheridan Le Fanu pubblica Carmilla, un racconto destinato a cristallizzarsi nell'immaginario vampiresco come una delle principali fonti di ispirazione per il genere.
Carmilla è ancora oggi la vampira più celebre della letteratura, la prima donna vampiro, sulla quale si sono plasmate le varie figure emerse nel cinema e nei romanzi del ventesimo secolo.
Stampa Alternativa Nuovi Equilibri, per la collana Grande Fiabesca, propone un'edizione con una nuova traduzione e commento, arricchita da un'ulteriore traduzione integrale di Christabel di Samuel T. Coleridge, entrambe a cura di Fabio Giovannini, che illustra le sue scelte linguistiche e la storia di Carmilla con le varie implicazioni storiche e di significato in un bel saggio introduttivo.
In appendice Vampireide - 30 eredi di Carmilla, una bellissima rassegna fotografica delle vampire più famose della storia, catalogate con 'Prima apparizione', 'Luoghi', 'Autore', 'Epoca', in un elenco che riassume le donne vampiro dalla letteratura al cinema, dal fumetto alla serie tv. Per fare qualche nome: Zora, Vampirella, Lucy Westenra e Akasha da La Regina dei dannati...

Le recensioni degli autori:

Vuoi scrivere una recensione e condividerla con gli altri utenti? Effettua il login come autore di Tesionline e potrai commentare ogni articolo che vuoi!

Condividi questa pagina