Una fragile armonia (A Late Quartet, 2012)

Dramma della malattia degenerativa in un quartetto di musica classica

Un quartetto di musica classica si ritrova dopo anni, ma la malattia degenerativa di uno di loro mette in crisi l'equilibrio del gruppo.
Per il film è stata utilizzata musica da camera suonata dal Brentano String Quartet, in particolare il Quartetto per archi n. 14 in Do diesis minore, op. 131 di Ludwig van Beethoven. Lo score è composto invece da Antonio Badalamenti.
L'aneddoto raccontato da uno dei protagonisti sull'incontro con Pablo Casals è ispirato al vero racconto di Gregor Piatigorsky, incluso nella sua autobiografia.
Con Phlip Seymour Hoffman, Christopher Walken e Catherine Keener.

Scena da Una fragile armonia: Rembrandt clip

Le recensioni degli autori:

Vuoi scrivere una recensione e condividerla con gli altri utenti? Effettua il login come autore di Tesionline e potrai commentare ogni articolo che vuoi!

Condividi questa pagina