Attori morti giovani. Overdose la causa più frequente

Morti premature di giovani star a Hollywood

La morte a Hollywood, se spezza una carriera, ha un'eco che risuona nel tempo e consacra l'attore a una triste celebrità eterna.
Gli attori morti giovani hanno trovato più pagine sulla cronaca di quando erano vivi, anche se le cause della morte variano: overdose di droga, dosi letali di farmaci, incidenti o drammi clinici, specialmente nelle decadi passate.
Dalla piccola Heather O'Rourke al dramma inspiegabile di Heath Ledger, dalla morte grottesca di "Alfalfa" alla fine da bello e dannato di River Phoenix.

Ecco un elenco delle morti premature. Nome, film più noti, età e causa della morte.

Heather O'Rourke (Poltergeist) (12) - Complicazioni dopo un'operazione chirurgica per un'occlusione intestinale

Heath Ledger (Brokeback Mountain, The Dark Knight) (29) Intossicazione da farmaci

River Phoenix (Stand by me, Explorers) (23) - Speedball di cocaina e morfina. Crolla esanime dopo essere uscito dal Viper di Johnny Depp

John Belushi (Animal House, The Blues Brothers) (33) - Speedball di eroina e cocaina

Da *Simpatiche canaglie (Our Gang)*
-- Billy Laughlin (16) - Investito da un bus mentre consegnava i giornali in bibicletta
-- Carl "Alfalfa" Switzer (31) - Diventato addestratore di cani, viene ucciso in una rissa da un colpo di pistola nel tentativo di recuperare un cane da caccia per un cliente
-- Norman "Chubby" Cheaney (21) - Complicazioni dopo un'operazione chirurgica per scompenso ghiandolare

Corey Haim (Unico indizio la luna piena, Ragazzi perduti) (38) - 553 pillole prescritte da 7 psichiatri nei 32 giorni prima di morire, tra cui 195 Valium, 149 Vicodin, 194 Soma and 15 Xanax

Matthew Garber (Mary Poppins) (21) - Pancreatite causata da epatite contratta in India

Dana Plato (Il mio amico Arnold) (35) - Dose letale di Valium e Lortab

Condividi questa pagina