Corto Imola Film Festival

Imola (BO) al Teatro dell’Osservanza, 4-8 dicembre

La 15ª edizione del Corto Imola Film Festival, diretta da Maria Martinelli, si svolgerà da giovedì 4 a lunedì 8 dicembre 2008 presso il Teatro dell’Osservanza di Imola (Bologna).

La manifestazione (che fa parte della rosa degli 11 Festival legati al SNGCI per l’assegnazione dei Nastri d’Argento al Cortometraggio) presenterà i suoi due spazi principali: il Concorso Internazionale per Lungometraggi Indipendenti, a fianco del consolidato Concorso Europeo per Cortometraggi.

Il Festival si arricchisce inoltre di una serie di eventi speciali ed incontri, dedicati quest’anno al cinema italiano: graditi ospiti saranno presenti in sala.

Come da tradizione, la serata finale sarà all’insegna della Cerimonia di Premiazione.

Immutato l’appuntamento, richiestissimo dalle scuole, con le mattine del KinderKino, il cinema per ragazzi che per questa edizione anticipa di un giorno l’apertura ufficiale del Festival in programma per venerdì 5 dicembre 2008.

CONCORSO INTERNAZIONALE PER LUNGOMETRAGGI INDIPENDENTI

Grande novità della scorsa edizione, prosegue anche per il CIFF08 il Concorso Internazionale per Lungometraggi. Una selezione di otto pellicole da tutto il mondo: America del Sud e America del Nord, Grecia, Germania, Repubblica Ceca, Francia e Polonia. Una realtà sommersa e nascosta al grande pubblico, ma fervida, sempre vitale, assolutamente imperdibile. Questi i titoli:il brasiliano Feliz Natal , del debuttante Selton Mellon; dagli Stati Uniti All God’s Children Can Dance di Robert Logevall, trasposizione cinematografica dell’omonimo racconto di Haruki Murakami, con Joan Chen, già attrice per registi del calibro di B.Bertolucci, D.Lynch e O.Stone; il francese Nina di Thibault Staib, storia della doppia vita della porno star Nina Roberts; gli angoscianti Tale 52 di Alexix Alexiou e Act of Violence di Lars Henning Jung; i documentari G8 –Fenced Off dei tedeschi Andreas Horn, Armin Mareski e Music For Partisans di Miroslaw Dembinski; infine Vàclav del ceco Jiři Vejdĕlek, la storia tragica di un giovane semi-autistico.


CONCORSO EUROPEO PER CORTOMETRAGGI

Diciannove tra i migliori cortometraggi europei del 2008, di ogni genere (animazione, fiction, documentario, sperimentale) nello storico concorso di Imola, un appuntamento fisso che nasce per dare corpo alle enormi potenzialità del cinema di cortometraggio, facendo confluire in esso le più importanti e significative esperienze artistiche e produttive. Tra i titoli in gara ricordiamo: gli italiani DesertoGrigio di Maria Arena, con una splendida Eva Robin’s, Alchimia del gusto di Edo Tagliavini, col notissimo Alessandro Preziosi e Piano Nobile di Marco Renda con Giacomo Rizzo, apprezzato attore de L’amico di famiglia di P.Sorrentino; i corti d’animazione The WerePig dello spagnolo SAM; Veterinarian di Signe Baumane e Everything Flows della disegnatrice polacca Edyta Turczanick…


GLI EVENTI

Tra gli eventi segnaliamo Incontri col Cinema Italiano : uno spazio dedicato ai registi, ai produttori, agli interpreti più interessanti del cinema italiano.
Due le serate omaggio, due i protagonisti: il regista napoletano Antonio Capuano – l’intenso autore di film come Vito e gli altri (1991), vincitore del Premio Internazionale della Critica al Festival di Venezia, del bellissimo Pianese Nunzio 14 anni a maggio e dell’ultimo La guerra di Mario (2005), vincitore del David di Donatello – e l’attore Giuseppe Battiston, considerato da pubblico e critica come uno dei più promettenti protagonisti del panorama cinematografico italiano contemporaneo, vincitore nel 1999 del David di Donatello per la sua interpretazione nel film di Soldini Pani e Tulipani.


**********************
Per informazioni:
Corto Imola Festival
via Mura di Porta Serrata 13
48100 Ravenna, Italy
tel. +39.0544.684242
fax +39.0544.682970
www.cortoimolafestival.it
[email protected]molafestival.it

Condividi questa pagina