Festival del Cinema Europeo

Prossima la chiusura del bando

Il Festival del Cinema Europeo raggiunge il traguardo dei 10 anni di attività e si svolgerà a Lecce dal 31 marzo al 5 aprile.
La scadenza per la presentazione di film è il 15 febbraio 2009. Il regolamento e la scheda di iscrizione sono scaricabili dal sito ufficiale www.festivaldelcinemaeuropeo.it.

Il primo appuntamento del Festival è con “Puglia show”, concorso di cortometraggi di giovani registi pugliesi, realizzato dall’Associazione Culturale “Art Promotion”, in collaborazione con il Centro Nazionale del Cortometraggio. I partecipanti dovranno iscriversi entro e non oltre il 14 marzo 2009 all’indirizzo e-mail: [email protected]

Il genere è libero: fiction, documentario, animazione, video arte, ecc. La durata non dovrà superare i 30 minuti. La partecipazione alla selezione è gratuita ed è riservata esclusivamente a registi pugliesi fino a 35 anni.

Inoltre, sono aperte le iscrizioni alla quinta edizione del corso di Formazione sul linguaggio cinematografico “Poetica ed estetica. il cinema della visione” che si svolgerà presso il Cinema Santalucia a Lecce dal 31 marzo al 4 aprile 2009, rivolto a docenti, operatori culturali e a tutti coloro che ritengono imperativa la formazione continua. Tutte le informazioni sono scaricabili all'indirizzo: www.festivaldelcinemaeuropeo.it.

In dieci anni il Festival salentino, riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come manifestazione d’interesse nazionale, è riuscito a imporsi nel panorama italiano come tra i più importanti appuntamenti con il cinema europeo. Nel corso delle edizioni ha ospitato registi di fama internazionale come Krzysztof Zanussi, Carlos Saura, Otar Iosseliani, Jules Dassin, Andrzej Wajda, Edgar Reitz, Andrej Tarkovskij, Theo Anghelopoulos e Nikita Michalkov.

Ideato ed organizzato dall’Associazione Culturale “Art Promotion” si svolge con il Patrocinio del Parlamento Europeo, del Ministro per i Beni e le Attività Culturali, del Comune di Lecce, della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, del Centro Sperimentale di Cinematografia, del S.N.C.C.I., del S.N.G.C.I., della FIPRESCI, dell’AIACE Nazionale, dell’Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo, dell’Università del Salento, dell’APT e della CCIAA della Provincia di Lecce, membro dell’Associazione Festival Italiani di Cinema e del circuito CineNetFestival.

Il Festival si avvale del Comitato dei Garanti (ne fanno parte Krzysztof Zanussi, Citto Maselli, Morando Morandini, Emidio Greco, Gianni Volpi, Gianni Massaro) che ha il compito di certificare la qualità e la validità culturale della manifestazione ed è diretto da Cristina Soldano e Alberto La Monica.

Condividi questa pagina