Corso operativo di regia

A Roma dal 27 al 31 luglio

La scuola di cinema Sentieri Selvaggi propone il primo corso completamente operativo di regia: chi vi partecipa si cala immediatamente in una realtà produttiva dove la teoria è fusa col fare.
In cinque giorni si metterà in scena, assieme al docente, un cortometraggio (che potrebbe prevedere anche elementi di docufiction e, magari, la realizzazione di un pilot) della durata di circa 15 minuti.

Non la classica idea di laboratorio quindi, ma l’occasione per gli allievi di cimentarsi “sul serio” e per i docenti di combinare le strategie dell’apprendimento e le necessità operative della messa in scena.

A ogni allievo verrà fornita l’opportunità di mettersi in gioco come regista. Gli verrà anche richiesto di giocare altri ruoli - direttore della fotografia, operatore, fonico, microfonista, attore: un esercizio utilissimo per chi vuole fare del cinema l’ambito preferenziale dei propri interessi.
E un buon modo per capire quale attività, quale professionalità scegliere all’interno del multiforme mondo dell’audiovisivo.

Cinque giorni, otto ore al giorno, forse più, mirando alla realizzazione di un piccolo film, con attori esterni ed eventualmente interni al gruppo.
Si parte da una sceneggiatura data, sulla quale, se necessario, intervenire per migliorarne le potenzialità. Ogni giorno una sfida: si analizza lo script, se ne fa lo spoglio, si discute della messa in scena, si attribuiscono i ruoli e le responsabilità, si organizzano le riprese e, immediatamente dopo, si preparano le luci, s’impostano le inquadrature, i movimenti di macchina, la recitazione.
Un montatore professionista, infine, darà una mano a mettere assieme le immagini, a ricostruire e a finalizzare la storia.

Un lavoro serio, preciso, professionale, utilizzando apparecchiature “leggere” ma capaci di raccontare la storia sulla quale si va a lavorare. Bisogna stimolare la creatività a mille per inventare continuamente soluzioni.
Insegnare facendo: una scommessa che permette ai nostri allievi di realizzare il massimo della soddisfazione, di far proprie il massimo delle esperienze.

Per maggiori informazioni e per iscriversi: www.scuolasentieriselvaggi.it

Condividi questa pagina