VideoUnlimited Factor

A Udine sfilano i migliori videomakers emergenti del mondo

Tra le esperienze artistiche che a pieno diritto si collocano nell’ormai variegato panorama cinematografico, il videoclip è, tra le forme d’espressione contemporanee, quella che nonostante la stretta dipendenza da bilanci economici è più aperta alla sperimentazione, come una sorta di laboratorio di stili, tecnologie e creatività.

Sono ormai numerosi i registi che grazie ai loro videoclip (spesso lavorando per musicisti già celebri) sono riusciti ad affermarsi a livello internazionale ottenendo fama e, spesso, contratti con case cinematografiche. Da Michel Gondry a Mark Romanek, da Mike Mills a Jonathan Glazer, da Spike Jonze a Jonathan Dayton & Valerie Faris e Anton Corbijn.

Questo il motivo che ha spinto la piccola equipe di VideoUnlimited del Centro Espressioni Cinematografiche di Udine a raccogliere immagini di videomakers indipendenti e professionisti, ricercando nelle pieghe invisibili della creazione d’immagine sperimentazioni e proposte affascinanti.
Dopo aver celebrato, nelle passate edizioni i maestri del settore, quest’anno VideoUnlimited si trasforma in talent scout per proporre una selezione dei lavori dei registi più promettenti a livello mondiale, che verranno presentati il 31 luglio al VIDEOUNLIMITED FACTOR, evento dedicato ai migliori videomakers dell’anno.

VideoUnlimited 2009 vuole essere sinonimo di un lungo percorso nell’immagine e nell’immaginazione contemporanee volto a presentare progetti innovativi di autentica ricerca linguistica, formale ed artistica. Sul grande schermo del Cinema Visionario sfileranno le opere degli artisti emergenti nella creazione video: i registi più interessanti, agguerriti, sfacciati o naif, le migliori leve dell’anno, da Londra, Los Angeles, Copenaghen, San Francisco e New York.
I sette protagonisti della serata sono: Keith Schofield, Encyclopedia Pictura, Patrick Daughters, Nima Nourizadeh, Martin De Thurah, Elliot Jokelson e Tobias Stretch.

La ricerca che ha guidato il lavoro del gruppo di VideoUnlimited parte dal desiderio di conoscere “Qual è il fattore segreto che determina il successo di un videoclip e l’ascesa di un nuovo regista? Sono ragazzi cresciuti con il cinema nel cuore e la videocamera in mano o artisti che, abituati a esporre per un pubblico ristretto, conquistano, quasi inconsapevolmente, l’immaginario pop? VideoUnlimited li ha selezionati e contattati. Sono divertenti e agguerriti, possono avere a disposizione pochissimi soldi o i migliori software per inventare lussureggianti scenari in 3D o forse sono affascinati da un genere cinematografico con cui vogliono giocare”.

La selezione – molti dei trenta lavori presentati sono praticamente invisibile nei circuiti italiani - di venerdì 31 luglio comprenderà alcuni lavori dei KEITH SCHOFIELD, giovane collettivo di Los Angeles che realizza video musicali e spot pubblicitari sempre sospesi tra il divertito, il geniale e l’apparentemente oltraggioso. Vedremo il loro famoso video realizzato per il trentennale della Diesel: l’ambiguo e provocante SWF XXX in cui, a scene di video pornografici degli anni '80, sono stati sovrapposti alcuni ritagli di cartoons colorati. SWF XXX ha vinto il prestigioso Gold Lion Award nella sezione Cyber Lions del Cannes Lions 2009 International Advertising Festival ed è stata la campagna virale più vista del 2008.

Durante la serata non mancheranno gli ENCYCLOPEDIA PICTURA: diventati famosi in tutto il mondo per aver lavorato con Björk al video di Wanderlust, si occupano di realtà virtuale e cercano nuove vie per aumentare la qualità “organica” delle esperienze visive degli spettatori.

Vedremo anche i video del giovane californiano PATRICK DAUGHTERS (uscito della prestigiosa scuderia dei registi Directors Bureau, ha lavorato con Yeah Yeah Yeahs, Muse, Beck, Interpol) fra cui Wrong dei Depeche Mode: uno dei video tra i più trasmessi e amati degli ultimi mesi.

NIMA NOURIZADEH, ora sotto contratto per la Partizan (l’importantissima casa di produzione per cui lavorava anche Michel Gondry), è uno degli artisti tra i più richiesti dopo aver riscosso un grande successo con i video Do the Whirlwind (Architecture in Helsinki) e Over & Over (Hot Chip).

Altro nome di punta della serata è MARTIN DE THURAH, il cui immaginario cupo e romantico ha affascinato musicisti come Royksöpp e Carpark North e reso poetico l'universo Ikea con uno spot. Nel 2008 il suo primo cortometraggio Young Man Falling è stato selezionato per la Semaine de la Critique di Cannes.

ELLIOT JOKELSON fu premiato sin dal suo primo video musicale: Staring at the Sun dei Tv on the Radio riconosciuto come uno dei più innovativi degli ultimi anni. Tra i suoi ultimi lavori il trailer per l'attesissimo San Francisco's Outside Lands Music & Arts Festival che si terrà a fine agosto 2009.

La sfilata di talenti non poteva tralasciare l’artista visionario TOBIAS STRETCH, diventato celebre a livello internazionale grazie alla vittoria dell'Aniboom Animation Contest per l'album In Rainbows dei Radiohead con il video Weird Fishes/Arpeggi. Un talento originalissimo che mescola l'amore per la natura all'utilizzo di raffinate fotografie e pupazzi per creare animazioni a passo uno intensamente oniriche.


Per accedere alle proiezioni il pubblico potrà avvalersi della speciale promozione estate che prevede un biglietto intero a € 4,00 per i non soci e di € 3,00 per i soci del C.E.C..
L'evento si terrà dalle 21.15.

Condividi questa pagina