FilmVideo: riconosciuto dal Ministero “Progetto Speciale”

Finanziata la manifestazione più antica d’Italia dopo Venezia

La 60esima edizione di FilmVideo Montecatini è stata riconosciuta dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale del Cinema come un “Progetto Speciale” e come tale ha ricevuto un contributo.

In un periodo in cui i tagli sono più che sostanziosi per il Fondo dello Spettacolo, l’organizzazione di FilmVideo Montecatini Cinema ha ottenuto un contributo speciale. L’attenzione concordata a questo Festival non ha solo un valore economico, ma rappresenta un segnale sociale e di preciso indirizzo politico per una manifestazione che si pone come punto di riferimento per i tanti autori indipendenti.
Anche quest’anno la 60esima edizione è stata portata avanti grazie a 20 volontari dai 20 ai 28 anni che con passione per il cinema e per il Festival si sono adoperati per portare a termine questa edizione nei migliori dei modi.

“E' una ragione ed un motivo di speranza e di incoraggiamento" - hanno detto gli associati alla Fedic - "che ci rende pronti e desideri di promuovere e organizzare la 61a edizione”.

Condividi questa pagina