Cinecittà festeggia i 70 anni

Il 28 aprile 1937 l’inaugurazione degli studi romani

Il cinema italiano vive in questi giorni un compleanno importante: il settantesimo anniversario di Cinecittà. Risale infatti al 28 aprile 1937 la data di inaugurazione degli studi di via Tuscolana, voluti da Luigi Freddi (capo della Direzione Generale per la Cinematografia) e realizzati dall'ingegnere Carlo Roncoroni e dall'architetto Gino Peressutti.

La“Holliwood sul Tevere”, come ben presto venne ribattezzata Cinecittà, è stata in tutti questi anni un grande palcoscenico che ha visto il passaggio dei grandi protagonisti della storia del cinema italiano (e internazionale).

I festeggiamenti per i settant’anni avranno luogo il 4 maggio nella fastosa cornice del set cinematografico della serie americana Rome alla presenza di oltre 1000 invitati rappresentativi del miglior cinema italiano ed internazionale.

La serata – evento del 4 maggio vuole essere un’occasione per celebrare il nostro cinema, ricordando il passato, ma guardando anche al futuro, diventando punto di partenza e vetrina per le manifestazioni culturali, le iniziative didattiche ed i piani produttivi promossi e realizzati da Cinecittà Holding, la società che gestisce gli studi romani.

Condividi questa pagina