Festival del documentario, festival della realtà senza veli

Il Festival dei popoli a Firenze compie 50 anni

Quest'anno il Festival dei Popoli – Festival Internazionale del Documentario festeggia i suoi 50 anni.
Per una settimana dal , Firenze ospita al cinema Odeon e allo Spazio Uno, 81 documentari di cui 6 prime mondiali, 4 prime europee e 37 prime italiane.

Come lo scorso anno, la contemporaneità sarà il nucleo portante del festival, centrato su due sezioni competitive e una di fuori concorso. La parte a concorso vedrà una Selezione Internazionale di lungometraggi e una Selezione Internazionali di corti. La parte non competitiva, che ha mantenuto il titolo di Stile Libero, comprenderà invece omaggi e anteprime e sarà una sorta di panorama delle tendenze attuali del documentario.

Per il momento sono annunciati una serie di titoli forti, alcuni in anteprima mondiale, altri reduci da importanti riconoscimenti nei principali festival del mondo, con una partecipazione crescente del cinema italiano, che si mostra in una fase di sviluppo e di allineamento agli standard mondiali.

Ogni film sarà seguito da un incontro con l’autore. Tutti i cineasti si ritroveranno insieme ogni mattina, fra le 12 e le 13, in occasione di Free Speech – Libertà di parola, un momento di incontro fra professionisti e pubblico in cui si discuterà del mondo, dei modi e delle ragioni di filmarlo.
Così infatti Luciano Barisone, direttore del Festival dei Popoli"Il documentario informa senza piegarsi alla logica del format, lasciando agli spazi e ai corpi filmati il tempo di mostrare le loro verità più profonde. Il documentario è la forma di video informazione che più di ogni altra riesce a captare la realtà in tutte le sue sfumature, quella che più è sinonimo di libertà di stampa. In una società dominata dalla comunicazione, diventa sempre più importante informare senza veli''.

Qui il calendario delle proiezioni giorno per giorno.

************
SCOPRI DI PIU' CON Tesionline!
"Il documentario"
"Il documentario d'arte"
"Il documentario etnografico"
"Il documentario politico"

Condividi questa pagina