Festival del cinema Mediterraneo

Roma, 7-14 novembre

Dal 7 al 14 novembre torna il MedFilm Festival, che festeggia quest’anno 15 anni di storia con una edizione speciale, una sorta di Grand Tour che dalle sponde del Mediterraneo esplorerà i nuovi territori dell’Europa.

Molti gli ospiti internazionali che si accompagneranno ad un ricco programma di lungometraggi, corti e documentari, circa 150 titoli per la maggior parte in anteprima: un’occasione preziosa per scoprire cinematografie che continuano a regalare emozioni nascoste.
Molti i punti forti del Festival che si sposta in diverse location romane - dal Palazzo delle Esposizioni a via Nazionale, dal Nuovo Cinema Aquila a via l’Aquila, da Villa Medici a Trinità dei Monti -, con un denso cartellone di eventi.

Oltre alle cinque sezioni in concorso, con molte proiezioni inedite, tra gli eventi collaterali vengono riproposte le GIORNATE PROFESSIONALI ITALO-MEDITERRANEE, serie di incontri rivolti a produttori e distributori del Mediterraneo e finalizzate alla promozione e circolazione dei prodotti audiovisivi dell'area e alla realizzazione di coproduzioni.
Obiettivo dell'iniziativa infatti è lo sviluppo dei rapporti commerciali tra professionisti del settore audiovisivo, alla ricerca di nuovi interlocutori e nuovi mercati per la co-produzione, la promozione e la distribuzione dell'audiovisivo del Mediterraneo.

Ospiti d’Onore dell’edizione 2009 saranno il Marocco e la Francia: esempio di una cinematografia giovane che si sta imponendo anche come modello produttivo il Marocco, e di un’industria cinematografica che ha saputo farsi laboratorio e fucina creativa per i talenti del Sud del mondo la Francia.
Si rinnova inoltre per il nono anno consecutivo il Progetto Methexis, una diretta emanazione del Festival, che rende parte attiva della manifestazione gli studenti delle scuole nazionali di cinema dei Paesi aderenti al progetto, i futuri protagonisti del cinema europeo e mediterraneo.

Per il programma dettagliato delle giornate del festival: www.medfilmfestival.org

Condividi questa pagina