Science+Fiction+Cinema

Festival Internazionale della Fantascienza a Trieste

Da domenica 22 a sabato 28 novembre a Trieste si apre l’edizione Zero/Nove di Science+Fiction – il Festival Internazionale della Fantascienza, manifestazione dedicata all’esplorazione dei mondi del fantastico, dei linguaggi sperimentali e delle nuove tecnologie nelle produzioni di cinema, televisione, arti visive e dello spettacolo.

Tra i programmi speciali di quest’anno, un approfondimento dei legami tra scienza e fantascienza attraverso Art & Cinema, conferenze con relatori nazionali e internazionali di spicco che affronteranno temi quali il futurismo come fusione di arte, scienza, tecnologia e il quarantesimo anniversario del viaggio sulla Luna.

Il Presidente della Giuria sarà lo scrittore americano Bruce Sterling, tra i guru del cyberpunk, autore di opere seminali come La matrice spezzata e curatore della fondamentale antologia di racconti Mirrorshades, che ha sostanzialmente definito un genere letterario ed un modo di sentire – poi riflessi con successo ed intensità anche al di fuori dell’ambito prettamente letterario.

La giuria avrà il compito di assegnare l’Asteroide al miglior lungometraggio di fantascienza, scelto tra titoli provenienti da tutto il mondo e di attribuire la nomination per il Méliès d’Oro, concorso per cortometraggi europei fantastici organizzato in collaborazione con la European Fantastic Film Festivals Federation, network che raggruppa i più importanti festival del settore.

Il cineasta americano riceverà il Il Premio Urania d'Argento, assegnato ogni anno a personalità di spicco del fantastico e realizzato in collaborazione con la rivista Mondatori "Urania" - quest'anno verrà assegnato a due grandissime personalità del panorama internazionale: Roger Corman e Christopher Lee.

Anteprime, retrospettive, sezioni concorso, eventi speciali ed incontri con autori del cinema e della letteratura, animeranno quest’edizione di Science+Fiction: una kermesse che dal 2005 fa parte della European Fantastic Film Festivals Federation ed è ormai universalmente riconosciuta come rampa di lancio per le opere più innovative e per i registi emergenti.

Le sezioni di Science+Fiction 2009
Neon
Le più recenti produzioni sci-fi, fantasy e horror in concorso premio Asteroide) e fuori concorso.
Elezione ufficiale del festival, dal Giappone arriveranno la trilogia manga giapponese di culto 20th Century Boys e la sofisticata science fiction di The Clone Returns Home, direttamente dal Sundance Film Festival ci sarà One, opera prima del regista ungherese Pater Sparrow tratta da un racconto di Stanislaw Lem, quindi la co-produzione The Moment Of Truth, fantascienza ambientata nel cuore della Seconda Guerra Mondiale; mentre su toni diversi non mancherà di stupire l’horror britannico d’ambientazione natalizia The Children.
Corti
Concorso di cortometraggi fantastici dall'Italia e dall'Europa in collaborazione con la European Fantastic Film Festivals Federation.
Marx Attacks!
Il ciclo dedicato alla produzione di cinema di science-fiction realizzate nell’Europa dell’Est e nell’URSS tra gli anni Sessanta e il crollo del Muro di Berlino.
Fant'America
Omaggio ad Edgar Allan Poe, a duecento anni dalla sua nascita. Selezione di vecchi film tratti dalle sue opere, che riprende una delle sezioni dell'edizione storica del festival.
Extra
Chicche dal passato, omaggi a celebri registi e film/eventi speciali.

Come già annunciato, inoltre, il Premio Urania d’Argento – assegnato ogni anno a personalità di spicco del fantastico e realizzato in collaborazione con la rivista Mondatori.

Scegli le proiezioni giuste per te: www.scienceplusfiction.org

Condividi questa pagina