Cine Fest Brasil-Roma

Roma, 26-29 novembre

Arriva nella capitale il Cine Fest Brasil-Roma, festival del cinema brasiliano in programma dal 26 al 29 novembre al Cinema Farnese di Campo de’ Fiori, presentando un'ampia selezione della produzione cinematografica brasiliana più recente.

Con undici film di qualità e la partecipazione di attori come Reynaldo Gianecchini, registi come Bruno Barreto e produttori come Iafa Britz, l'evento presenterà al pubblico romano una visione attuale e molteplice della cinematografia brasiliana contemporanea.
Tra le coproduzioni italo–brasiliane anche il pluripremiato Estômago, della Indiana Production Company di cui Gabriele Muccino è direttore artistico, una commedia brillante che ha riscosso vasto successo in Brasile.

In cartellone anche documentari e film drammatici che hanno fatto discutere, come Última parada 174 del maestro Bruno Barreto.
Al termine del Festival sarà il pubblico in sala a scegliere il miglior film, premiandolo con il trofeo Lente di Cristallo, nel corso della serata di chiusura.

“Alla luce del nuovo trattato di coproduzione cinematografica siglato recentemente dal governo brasiliano e da quello italiano" – sottolinea Adriana Dutra, una delle fondatrici del festival – "il Cine Fest Brasil–Roma avrà come missione quella di consolidare i legami con il mondo della cinematografia italiana, al fine di aprire nuovi spazi internazionali per il cinema brasiliano e incentivare scambi tra le nuove generazioni di cineasti”.

Il Cine Fest Brasil-Roma, che gode del patrocinio dell’Embratur, ente governativo per lo sviluppo del turismo brasiliano, sarà inaugurato dall’ambasciatore José Viegas Filho nello storico Palazzo Pamphilj in Piazza Navona, sede dell’Ambasciata del Brasile a Roma.
Nel foyer del Cinema Farnese–Persol e sarà allestita una mostra fotografica sul Brasile di Patrizia Giancotti.

Condividi questa pagina