Piccolo Festival dell’Animazione a Udine

14/19 dicembre

Si rinnova a Udine l’appuntamento con il cinema d’animazione: si tiene infatti anche quest’anno al Visionario, dall’11 al 16 dicembre, la II edizione del Piccolo Festival dell’animazione.
Il festival è un’iniziativa del C.E.C., Centro Espressioni Cinematografiche e del Centro Arti Visive, in collaborazione con il festival Animateka di Lubiana, l’associazione Vivacomix, Martincigh e con il supporto della regione Friuli Venezia Giulia, del Comune di Udine e della banca Friuladria Crédit Agricole.

Il Festival si è aperto l’11 dicembre con una giornata tutta dedicata a Roland Topor (Parigi, 1938 – 1997), un autore complesso ed eclettico che viene celebrato con la mostra Roland Topor. Piccole storie e con la proiezione del film Il pianeta selvaggio (La Planete Sauvage, 1973) di René Laloux. L’esposizione, curata da Giovanna Durì e Sara Codutti, presenterà un ricco campionario visivo che testimonia del talento di un autore non adeguatamente omaggiato in Italia. La mostra rimarrà in esposizione fino al 15 gennaio 2010.

Il Festival entrerà nel vivo da lunedì 14, con un calendario ricco di omaggi, focus e retrospettive articolati nelle sezioni:

ANIMAKIDS: è una rassegna di cortometraggi di animazione dedicata agli studenti delle scuole primarie e secondarie. Le proiezioni sono accompagnate dagli interventi e dai laboratori didattici tenuti dai protagonisti dell’animazione italiana di oggi.

FILM CULT: è una esclusiva vetrina sui film di culto dell’animazione internazionale più recente. In programma, un omaggio al grande artista russo Aleksander Petrov.

Il Piccolo Festival dell’animazione inoltre dedica un FOCUS alla giovane artista finlandese Katerina Lillqvist, che ha saputo sintetizzare in uno stile personalissimo e affascinante la tradizione dell’animazione ceca con le tecniche della stop motion. Taglienti e ironiche, le sue opere sono piccoli ma preziosi capolavori poco noti al pubblico. L’autrice sarà presente al Festival martedì 15 dicembre.

Nei pomeriggi di lunedì 14, martedì 15 e mercoledì 16 dicembre alle ore 18.30 al Caffè del Visionario si svolgono gli INCONTRI CON GLI AUTORI: tra i nomi di punta che incontreranno il pubblico del Piccolo Festival, il grande Francesco Tullio Altan, originario di Aquileia e noto al pubblico per aver creato la cagnolina Pimpa. Autore di romanzi a fumetti storici come Cristoforo Colombo, Casanova e Franz (parodia della vita di San Francesco d'Assisi) e collaboratore de “L’Espresso” e “La Repubblica” per il quale disegna vignette di satira politica.
Lunedì 14 saranno ospiti alcuni nomi della più recente e sperimentale scena europea dell’animazione: Pedro Rivero e Dusan Kastelic che incontreranno il pubblico insieme a due rappresentanti del disegno animato di casa nostra: Virgilio Villoresi e Virginia Mori.

ANIMAZIONE 03: nata per scoprire direzioni e motivi della più recente ricerca sull’animazione d’autore, è competitiva e si avvarrà del contributo del pubblico che potrà esprimere il proprio apprezzamento alle opere in rassegna. Il concorso sarà un’occasione per scoprire la più recente produzione europea che tra tradizione classica e moderna rivela la forza e la fertilità di un’arte in continua crescita. Degne di nota saranno le opere che provengono dai laboratori delle più importanti e antiche scuole dell’animazione europee.

www.upfan.org

Condividi questa pagina