Aperto il bando di partecipazione per il Festival del documentario d’Abruzzo

Scadenza 22 marzo

È stato pubblicato sul sito ufficiale del Festival www.festivaldeldocumentariodabruzzo.it il bando di partecipazione per il Festival del documentario d’Abruzzo - Premio Internazionale Emilio Lopez 2010 che si svolgerà nel prossimo mese di maggio a Pescara.
Sarà possibile presentare le opere fino al 22 marzo 2010.

Il Festival, giunto alla sua quarta edizione è uno dei pochissimi in Italia dedicato esclusivamente al genere documentario, si propone di valorizzare e promuovere la diffusione, la conoscenza e la fruizione del cinema documentario sia italiano che internazionale e nel contempo fornire una ulteriore chiave di lettura in un panorama cinematografico eterogeneo e variegato in favore di stili, tecniche e linguaggi diversi che stimolino ed incoraggino altri lavori futuri.

La manifestazione vuole essere anche la testimonianza di un nuovo slancio culturale e civile di una terra forte e fiera come l’Abruzzo così duramente colpita dal sisma di qualche mese fa.

Il Festival del documentario d’Abruzzo 2010 sarà articolato in cinque serate con cinque sezioni in programma:

  • la sezione documentari sperimentali inediti internazionali Sperimentario, dedicata allo sperimentalismo nel cinema;

  • la nuova sezione internazionale a tema - concorso Visti da vicino – attraverso cui si vuole dare spazio a quegli autori e registi internazionali che documentano, indagano e interpretano momenti significativi della variegata vita sociale e culturale dei paesi di tutto il mondo, seguendo un tema assegnato di anno in anno. Il tema di questa edizione è “Il muro – The wall”: la diversità come necessità della vita, come dato ineluttabile, come valore e ricchezza per lo scambio e la crescita umana, oltre il muro delle intolleranze di ogni tipo;

  • la sezione Panorama italiano, che offre al pubblico i documentari più interessanti della stagione, presentati dagli stessi autori;

  • la sezione abruzzese Abruzzo Doc, dedicata a documentari che si occupano di tematiche legate al territorio abruzzese o girati in Abruzzo e/o realizzati da registi nati o residenti nella regione;

  • fuori concorso, la sezione monografica Sguardo d’autore, dedicata alle opere di un noto regista italiano od europeo – la cui candidatura è ancora in corso di definizione - che fin dal suo esordio si è occupato anche del cinema documentaristico e a cui verrà assegnato un riconoscimento per la carriera.

Due giurie tecniche, una internazionale e l’altra che giudicherà solo le opere della sezione dedicata all’Abruzzo, assegneranno il Premio Emilio Lopez ai migliori documentari.
La manifestazione è dedicata alla memoria di Emilio Lopez, regista e montatore di numerosi documentari, tra i quali diversi dedicati all’Abruzzo.

Per ulteriori informazioni:
www.abruzzodocfest.org
www.webacma.it
oppure:
[email protected]
[email protected]

************
DA Tesionline: "Il documentario"
.

Condividi questa pagina