''Mulholland drive'', miglior film per il LAFCA

David Lynch in testa alla classifica dei 189 film giudicati dall'associazione

Mulholland Drive di David Lynch è il miglior film del decennio. Lo ha stabilito la Los Angeles Film Critics Association (LAFCA), i cui 41 membri hanno giudicato ben 189 titoli.

Il motivo? Come si legge sul sito dell'Association, secondo i critici il film mostra l’ambivalenza del sistema Hollywood: le immagini in movimento affascinano e ci commuovono, ma molte di loro sono il prodotto di un sistema che continuamente trasforma i sogni in incubi e gli artisti in carne da macello. La visione di Lynch è al tempo stesso, secondo i critici di LAFCA, un trionfo dell’arte e dei suoi artefici e un riconoscimento della spietatezza dell'industria cinematografica, che pare devota alla soppressione di entrambi.

Tra i migliori film del decennio anche Il Divo, che, uscito negli Stati Uniti lo scorso maggio, aveva entusiasmato la critica americana fin da subito.
Dopo essere stato paragonato ai migliori Scorsese e Coppola dal New York Times, Paolo Sorrentino è stato definito “uno dei registi stilisticamente più eccitanti degli ultimi anni” dal New York Magazine. Il film ha vinto inoltre il premio della San Diego Film Critics Society come Miglior Film straniero.
L’altro unico film italiano è La Meglio Gioventù di Marco Tullio Giordana.

www.lafca.net

Condividi questa pagina