Raccontare l'avventura

Al via una workshop a Trento

Come si arriva alla produzione di un film documentario?
Come si trasforma un'idea in un buon progetto, un progetto accattivante e che sappia descrivere bene il film che vogliamo fare?

A queste domande tenta di offrire una risposta il workshop Raccontare l'avventura, un'invito rivolto ad autori e filmmakers che vogliono acquisire o perfezionare le proprie conoscenze nella scrittura e nello sviluppo del film documentario.

Il suo obiettivo è quello di fornire un'opportunità per accrescere la capacità di analisi e rielaborazione di un'idea in termini di racconto visivo e impostare una lettura critica del progetto in funzione della sua appetibilità per il mercato.

Ogni corsista partecipa al workshop con un proprio progetto di film che viene analizzato, discusso e riscritto con la supervisione dei docenti ma in maniera partecipata e condivisa con tutti gli altri corsisti.
Una partecipazione condivisa alla crescita di un'idea con un occhio alla sua diffusione economica

Inoltre ogni partecipante ha l'occasione di sviluppare un proprio progetto di film con la consulenza e la supervisione di due noti professionisti del settore: Edoardo Fracchia (autore, produttore e regista) e Stefano Tealdi (produttore di documentari con importanti incarichi a livello internazionale).
Dopo la fase di sviluppo e di scrittura, il progetto viene rielaborato in funzione di una sua presentazione agli operatori del mercato, che si concretizzerà in un Pitching pubblico alla presenza di produttori e responsabili di reti televisive.

Organizzazione e informazioni
Il corso è proposto da FORMAT centro audiovisivi della Provincia Autonoma di Trento e organizzato da ZeLIG scuola di documentario di Bolzano in collaborazione con il Filmfestival di Trento.
Le iscrizioni si chiudono il 17 febbraio e il modulo di partecipazione puòà essere scaricato dal sitowww.zeligfilm.it

Condividi questa pagina