DOC IN TOUR, rassegna itinerante di documentari

Emilia-Romagna, 1 aprile - 31 maggio

Dal 1° aprile al 31 maggio riparte DOC IN TOUR, la rassegna itinerante di documentari con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale e sociale che caratterizza la produzione documentaristica regionale dell'Emilia Romagna: le opere sono infatti necessariamente dirette da registi emiliano-romagnoli o prodotte da case di produzione emiliano-romagnole o hanno temi che riguardano il territorio regionale.

La rassegna è promossa dalla Regione Emilia-Romagna (Assessorato alla Cultura, Sport, Progetto Giovani), dalla FICE, dalla Cineteca di Bologna e dal D.E-R (Documentaristi Emilia-Romagna).

La programmazione propone venticinque documentari regionali che offrono al pubblico riflessione e approfondimento su svariati temi: immigrazione e integrazione (Hanna & Violka; Miss Little China; Il nemico interno. Musulmani a Bologna; O' Scià. La frontiera), paesi e conflitti lontani (Mostar United; Piombo fuso; Passi leggeri), ambiente (Be water, my friend; Una montagna di balle), biografia di autori, artisti e personaggi pubblici (Antonio Ligabue. Fiction e realtà ; Ferdinando Scianna), spaccati dell'Italia passata e di oggi (La febbre del fare; Piazzàti; Gente d'Alpe; Il giorno in cui la notte scese due volte; L'isola dei sordobimbi; L'Italia del nostro scontento; Magari le cose cambiano; Una montagna di balle; Over the rainbow; + o -, il sesso confuso. Racconti di mondi dell'era Aids; Quando combattono gli elefanti; Uso improprio), memoria o amarcord (Brustulein. Cinema da sgranocchiare al cinema), musica (My main man. Appunti per un film sul jazz a Bologna; La voce Stratos).

www.docintour.eu

Condividi questa pagina