La Cittadella del corto

13° Festival internazionale del corto di fiction

Dal 30 maggio al 3 giugno 2007, Trevignano, località sulla riva del lago di Bracciano, ospiterà la 13a edizione del Festival Internazionale del Corto di Fiction.
Il festival prevede le tradizionali sezioni competitive, quella internazionale e quella riservata ai corti italiani prodotti dopo il primo gennaio 2006, con film realizzati in pellicola e in formati video e digitali, selezionati fra le oltre 800 produzioni inviate.
La retrospettiva internazionale giunge dall'altra parte del pianeta, e porta a Trevignano la cultura di uno dei più importanti paesi dell'estremo oriente, il Giappone. “L’impero dei corti” proporrà infatti nove corti, selezionati tra i migliori della recente produzione, per farci conoscere ed apprezzare anche l'alta qualità del cinema breve giapponese, finora conosciuto ed apprezzato in Occidente per la straordinaria bellezza dei suoi lungometraggi.
La retrospettiva italiana dedicata quest’anno al genere noir, avrà dei curatori d’eccezione come i Manetti Bros.
Tra gli eventi previsti la proiezione di un eccezionale documentario sulla drammatica situazione delle donne in Afghanistan: “Afghanistan Mon Amour”.
Il workshop, tenuto da Francesca Solinas – ideatrice e organizzatrice del noto Premio Solinas per soggetti di lungometraggi – e dallo scrittore e sceneggiatore Paolo Di Reda sulla scrittura di cortometraggi di fiction, sarà propedeutico alla decima edizione del premio Cortolazio, il cui ammontare complessivo è stato elevato a 21.000 euro, offerti annualmente dall’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio, al fine di valorizzare il territorio regionale.
Il 30 maggio saranno proiettati in anteprima i tre progetti vincitori della nona edizione del concorso: “Mistero a Villa Aldobrandini” di Alice Zampa, “Fine Corsa” di Alessandro Celli, La zuppa di pietra del Food Media Lab per la regia di Christian Carmosino.

Sarà Marina Spada, a presiedere la giuria internazionale; il secondo lungometraggio, “Come l'ombra”, della giovane regista milanese è stato presentato con successo a Venezia 2006, nella sezione delle Giornate degli Autori, ed è di prossima programmazione nelle sale.
La giornalista e critica cinematografica del Giornale RadioRai Baba Richelme, il Direttore del Festival dei 3 Continenti di Nantes Philippe Jalladeau, il produttore e regista tunisino Ibrahim Letaief e la direttrice del Gauguins International di Tokio Mitsue Educhi, completano la giuria internazionale.
Oltre all’ambito Trofeo Tralci di Trevignano, riservato al miglior film del festival, un premio di 2.000€ andrà al miglior corto straniero, mentre il premio del pubblico dotato anch’esso di 2.000€ andrà al miglior corto italiano.
Saranno inoltre riservati ai film italiani i premi per il miglior attore, miglior attrice, miglior regista, miglior soggetto, miglior fotografia e la migliore produzione.
Altri premi in servizi sono offerti dagli sponsor, quali Kodak, FICE, SIAE, AMG, etc.
Le proiezioni si protrarranno per cinque giorni in diversi spettacoli sugli schermi delle due sale del Cinema Palma a Trevignano, sul lago di Bracciano.

Per informazioni contattare:Tel./Fax: +39 06 9999823
e-mail: [email protected]

Programma:
Mercoledì 30 maggio 2007
Ore 16 .00 COMPETIZIONE INTERNAZIONALE 1 (35 mm)
Ore 17.30 COMPETIZIONE NAZIONALE 3 (video)
Ore 18 .30 COMPETIZIONE INTERNAZIONALE 2 (35 mm)
Ore 20.30 ANTEPRIMA CORTOLAZIO 2007
Fine corsa di Alessandro Celli
Il mistero della villa di Camillo Befani e Alice Zampa
La zuppa di pietra di Christian Carmosino
Interverrà:
l’On. Giulia RODANO Assessore Cultura, Sport e Spettacolo Della Regione Lazio
Ore 22.00 COMPETIZIONE NAZIONALE 4 (video)
Giovedì 31 maggio 2007
Ore 11.00 WORKSHOP – Scrivere corti / 1° parte
Paolo Di Reda – Francesca Solinas
Ore 11.00 Le scuole medie incontrano TELETHON
L’importanza della ricerca scientifica - Proiezione Corti
Intervengono:
Alessia Daturi – responsabile produzione corti Telethon
Filippo Soldi, regista di “Storia di Mario”
Ore 15 .00 WORKSHOP – Scrivere corti / 2° parte
Paolo Di Reda – Francesca Solinas
Proiezione: “Classici” del corto
Pranzo onirico di Eros Puglielli
Una strada lunga e dritta di W. Germondari e M.L. Spagnoli
Ore 16.30 COMPETIZIONE NAZIONALE 1 (35mm)
Ore 18.30 COMPETIZIONE INTERNAZIONALE 2 (replica)
ORE 20.30 COMPETIZIONE INTERNAZIONALE 1 (replica)
Ore 21.00 SOPRATTUTTO NOIR
Retrospettiva italiana di corti “noir”
Intervengono i Manetti Bros
Ore 22.30 COMPETIZIONE NAZIONALE 2 (35mm)
Ore 23.00 COMPETIZIONE NAZIONALE 3 (replica)

Venerdì 1 giugno 2007
Ore 11 .00 INCONTRO DELLE SCUOLE MEDIE CON IL PARCO
NATURALE REGIONALE DI BRACCIANO – MARTIGNANO
“Monti Sabatini il dono del Vulcano” di L. Prola e G. Norcia
Intervengono:
il Presidente dell’Ente Parco Cesare BASSANELLI
Il Direttore Dott. Cosimo CALO’
il responsabile della Comunicazione Dott. Marco SCENTONI
Ore 15.00 COMPETIZIONE NAZIONALE 3 (video)
Ore 16,30 COMPETIZIONE NAZIONALE 2 (Replica)
Ore 17.00 COMPETIZIONE INTERNAZIONALE 3 (video)
Ore 19.00 COMPETIZIONE INTERNAZIONALE 4 (video)
Ore 19,30 COMPETIZIONE NAZIONALE 1 (replica)
Ore 21.00 Evento Speciale:
Afghanistan Mon Amour - Le ragioni di una presenza 3, 2, 1 ? (2006) di Alka Sadat
Intervengono:
Emma BONINO Ministro del Commercio Estero
Musa MAROOFI Ambasciatore Afghanistan
Riccardo NOURY Amnesty International

Sabato 2 giugno 2007
Ore 12.00 COMPETIZIONE NAZIONALE 4 (replica)
Ore 15.00 COMPETIZIONE INTERNAZIONALE 2 (replica)
Ore 16.00 COMPETIZIONE NAZIONALE 1 (replica)
Ore 18.00 L’impero dei corti
Panorama sul cinema breve giapponese
in collaborazione con GAUGUINS Int'l Inc - Tokyo
The Short Film's Empire Survey of Japanese "short" Cinema
in collaboration with GAUGUINS Int'l Inc - Tokyo
Ore 20.30 DAL CORTO AL LUNGO
L’astice (cm - 2002)
Come l’ombra (2006) di Marina Spada – Presidente della giuria internazionale
Ore 21.00 COMPETIZIONE INTERNAZIONALE 1 (replica)
Ore 23.00 COMPETIZIONE INTERNAZIONALE 4 (replica)

Domenica 3 giugno 2007
Ore 12.00 L’impero dei corti (replica)
Retrospettiva giapponese
Ore 15.00 SOPRATTUTTO NOIR (replica)
Retrospettiva italiana di corti “noir”
Ore 20.00 CERIMONIA DI PREMIAZIONE
e proiezione corti vincitori
Conduce Guido Barlozzetti (Rai Uno)

Condividi questa pagina