Marco Bellocchio e Cinema Contro

Dall’8 al 17 giugno 2007: Museo del cinema di Milano

La Fondazione Cineteca Italiana presenta al Museo del Cinema Gianni Comencini alcuni documentari di Marco Belloccio ai quali si alternano rarissimi filmati relativi agli anni della contestazione. I tre documentari di Bellocchio presenti in questa piccola rassegna sono: ”Vacanze in Val Trebbia”, documentario sulle vacanze del regista e della sua famiglia nella sua terra d'origine, a Bobbio; ”Sorelle”, ambientato ancora una volta a Bobbio, dove segue le vicende che avvengono nella casa dove è cresciuto con le sue sorelle Letizia e Mariuccia; ”Addio al passato” è il mediometraggio dedicato alla Traviata di Verdi che si trasforma subito in uno struggente inno d’amore alla sua città natale.
Gli altri tre documentari, raccolti sotto il titolo di Cinema Contro, mostrano il contesto storico di rivolta e contestazione che caratterizzò in quegli anni il difficile passaggio dal boom economico alla recessione: ”Apollon”, dedicato alla grande fabbrica del comparto metalmeccanico romano; ”Ipotesi sulla morte di Pinelli” di Elio Petri, documento che intende ricostruire la dinamica della sorte dell’anarchico Giuseppe Pinelli e infine il ”Cinegiornale della pace”, una sorta di terza pagina, per la regia di Mario Soldati, in cui importanti intellettuali e uomini di cultura degli anni Sessanta esprimono le loro opinioni e raccontano le loro opere.

Calendario delle proiezioni:

Ven 8 giugno
h 16 Cinegiornale della pace (M. Soldati)
h 18 Vacanze in Val Trebbia (M. Bellocchio)

Sab 9 giugno
h 16 Apollon: una fabbrica occupata (Regia collettiva)
Ipotesi sulla morte di Pinelli (E. Petri)
h 18 Addio del passato (M. Bellocchio)

Dom 10 giugno
h 16 Sorelle (M. Bellocchio)
h 18 Cinegiornale della pace (M. Soldati)

Ven 15 giugno
h 16 Vacanze in Val Trebbia (M. Bellocchio)
h 18 Apollon: una fabbrica occupata (Regia collettiva)

Sab 16 giugno
h 16 Sorelle (M. Bellocchio)
h 18 Cinegiornale della pace (M. Soldati)
Ipotesi sulla morte di Pinelli (E. Petri)

Dom 17 giugno
h 16 Apollon: una fabbrica occupata (Regia collettiva)
h 18 Addio del passato (M. Bellocchio)


Prenotazioni alle proiezioni: tel. 02.6554977 (venerdì, sabato e domenica dalle 15 alle 19)

Condividi questa pagina