Energia verde al cinema

Una giornata di proiezioni e incontri sull’energia solare e i cambiamenti climatici

Il circolo di Legambiente “Baciati dal Sole”, in collaborazione con la Fondazione Cineteca italiana, organizza, “Energia verde al cinema”, la prima edizione della rassegna che porta a Milano film e documentari sui temi dell’energia solare e dei cambiamenti climatici, con l’intento di dimostrare come l’energia solare e, in generale, le fonti rinnovabili siano alternative realistiche e concrete al sistema energetico attuale, basato sui combustibili fossili (petrolio, carbone e gas naturale).

18 giugno: il programma:
Ore 17 Proiezione
Sunny Day
R.: Gil Alkabetz. Animazione, Germania, 2007.

The Power of the Sun
R.:John Clese. USA, 2005.
La storia dell’energia solare fotovoltaica, che consente di produrre energia elettrica dal sole: dalle prime celle fotovoltaiche realizzate negli anni 50, all’esplorazione del cosmo effettuata grazie all’energia solare fino alle prospettive future.
Il documentario, di carattere divulgativo, è stato prodotto da ASES (American Solar Energy Society) con la consulenza dei Premi Nobel Alan Heeger e Walter Khon.

Ore 18.00 Tavola rotonda
Energia del sole: anche a Milano?
Interverranno:
Bruna Brembilla (Assessora all’Ambiente della Provincia di Milano),
Roberto Longo (Presidente di APER-Associazione Produttori Energie Rinnovabili),
Sergio Zabot (responsabile settore energia della Provincia di Milano),
Damiano Di Simine (Presidente di Legambiente Lombardia).

Ore 19.45 Proiezione
Una scomoda verità
R.:Davis Guggenheim. Int.: Al Gore. USA, 2006.
L’ex vicepresidente degli Stati Uniti Al Gore ha raccolto dati, grafici, immagini a sostegno di una tesi confermata dalla stragrande maggioranza della comunità scientifica: il rapido surriscaldamento del pianeta per effetto delle emissioni di gas a effetto serra. Come denuncia il film, Premio Oscar 2006 come migliore documentario, i danni all’ambiente, alla fauna ma anche per l’uomo saranno incalcolabili.

Ore 21.30 Proiezione
Il pianeta azzurro
Il regista Franco Piavoli sarà presente alla proiezione. Italia, 1982.
Girato in Valbruna, fra Brescia e Mantova, il film descrive l’eterno ciclo delle stagioni: l’inverno, in cui ogni cosa è muta e come immersa in un silenzio preistorico; la primavera, quando il vento scuote la terra, le acque si muovono e la vita rinasce; l’estate, con i suoi giorni sospesi, le notti popolate dalle voci dei grilli e di vecchi insonni che ricordano il passato; l’autunno, in cui le ombre si allungano, i colori mutano, il cielo sembra più basso.

Per maggiori informazioni sulla rassegna:
[email protected]
www.baciatidalsole.it

Condividi questa pagina