Come si finanzia un film?

Workshop a Bologna, 28 giugno

Dall'idea alla realizzazione e distribuzione di un film i passaggi sono molteplici e la filiera richiede un investimento economico che, grande o piccolo che sia, inizialmente è sempre tanto necessario quanto difficile da reperire.
E allora come rispondono le istituzioni alle esigenze dei filmmakers, soprattutto i più giovani, che con pochi mezzi personali e altrettanti pochi sponsor vogliono trasformare un sogno, un hobby, in un film in sala?

Lunedì 28 giugno la Cineteca di Bologna, la FilmCommission Bologna e il Centro per lo sviluppo dell'Audiovisivo e l'Innovazione Digitale in Emilia-Romagna organizzano un workshop gratuito Come si finanzia un film: le opportunità tra l’Italia e i sostegni comunitari per proporre e incentivare la riflessione su come funziona il sostegno allo sviluppo dei progetti filmici da parte delle Istituzioni: le attività del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, i passi per creare una coproduzione internazionale o per avere un accesso preferenziale al credito e utilizzare gli innovativi strumenti del tax credit e del tax shelter.

Questi saranno solo alcuni tra i temi affrontati nel workshop rivolto a produttori, aziende del territorio ed autori per dare una panoramica delle diverse tipologie di finanziamento esistenti in ambito cinematografico e per chiarire il ruolo degli attori fondamentali quali il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - DG Cinema e il Programma Media, per la crescita e lo sviluppo della produzione audiovisiva nel nostro paese.

Il programma prevede quattro inocntri:

I fondi europei del Programma Media per le imprese e i professionisti del cinema, della TV e dei nuovi media nei settori dello sviluppo, promozione, formazione e nuove tecnologie(11.00 – 12.00)
Silvia Sandrone, responsabile Antenna MEDIA Torino
"Le principali misure di sostegno alle imprese e ai professionisti del settore audiovisivo, con un’attenzione particolare ai sostegni MEDIA per le imprese di produzione indipendenti; alle attività di formazione europee per i professionisti e alle opportunità di networking per favorire le coproduzioni".

Sostegno MEDIA allo sviluppo di documentari di creazione e di lungometraggi per il cinema: case history di successo (12.15 – 13.30)
Incontro con la produttrice Ilaria Malagutti, Mammut Film

Le opportunità in Italia (15.00 – 16.00)
ANICA - ufficio Tax Credit e Finanziamenti
"Sportello tax credit e tax shelter – un anno dopo. I tax credit e tax shelter per i produttori. I nuovi decreti attuativi per le imprese della filiera"

Il sostegno ministeriale “diretto” (FUS) (16.15 – 17.30)
Roberto Lo Surdo, Assistente giuridico del Direttore Generale per il Cinema - Ministero dei Beni Culturali
"I lungometraggi di interesse culturale. Le opere prime e seconde. I cortometraggi. Lo sviluppo sceneggiature"

La partecipazione è gratuita previa iscrizione:
[email protected]
FilmCommission Bologna
Tel. 051 2194827/4836/4837

************
DAL NOSTRO DATABASE SEGNALIAMO PER APPROFONDIRE:
L'Europa dei giovani: sovvenzioni e finanziamenti per giovani registi

Condividi questa pagina