Definizione di "Blaxpoitation", canale Cinema

Il termine “blaxploitation” (fusione dei termini “black”, nero ed “exploitation”, sfruttamento) indica il genere cinematografico nato negli anni Settanta sulla scia dei B–movies, pensato per soddisfare il pubblico afroamericano.
Talvolta questi film erano una rilettura “nera” di pellicole stereotipate della “cultura bianca” (si pensi ad esempio a “Blacula”, la versione afro di “Dracula”!).
Pam Grier è l’icona più nota di questo filone.

di Virginia Spadaccini [Visita la sua tesi »]