River to River Film Festival: serata finale

Firenze - Cinema Gambrinus - Giovedì 13 dicembre

L'ultimo omaggio fiorentino a Bimal Roy, il “De Sica che viene dall'India”, lo darà direttamente il figlio, Joy Roy, presente giovedì 13 al Gambrinus per presentare il suo documentario che ripercorre la carriera del padre, attraverso interviste e filmati.

Giunto alla serata conclusiva, il River to River. Florence Indian Film Festival prevede inoltre la cerimonia di consegna di una parte degli incassi a Medici Senza Frontiere, destinati alle vittime del ciclone Sidr in Bangladesh, alla presenza del Presidente della Regione Claudio Martini.
Sarà inoltre dato l'annuncio dei vincitori del River to River Digichannel Audience Award
.

Arrivato alla settima edizione, il River to River. Florence Indian Film Festival ha contato 1700 persone nei primi cinque giorni, un risultato notevole che denota la sua crescita, grazie anche alla risonanza data all'evento dai “50 giorni di Cinema Internazionale”, rassegna organizzata e promossa da Regione Toscana, Comune di Firenze e Mediateca Regionale Toscana Film Commission.


Programma di Giovedì 13 Dicembre

Ore 16.00 Devdas
, Bimal Roy, 162’, b/n, hindi - sott. italiano e inglese, 35mm., India, 1955
Compagni d’infanzia, Devdas e Parvati crescono in un piccolo villaggio, ed hanno una relazione d’amore-odio, che si trasforma in amore una volta adulti.

Ore 19.00 Remembering Bimal Roy
, Joy Roy, 55’, col & b/n, inglese - sott. italiano, dv, India, 2007
In prima mondiale, il ritratto di uno dei più geniali registi indiani, Bimal Roy, confezionato dal figlio. Il documentario ripercorre la carriera di Roy attraverso interviste e filmati.
Dopo il film, incontro con il regista Joy Roy

Ore 20.30. Premiazione dei vincitori del River to River DigiChannel Audience Award
Donazione di una parte degli incassi dei biglietti del Festival a Medici Senza Frontiere, a favore delle vittime del ciclone Sidr in Bangladesh, alla presenza del Presidente della Regione Claudio Martini

Ore 21.00 Bandini
, Bimal Roy, 137’, b/n, urdu e hindi - sott. italiano e inglese, dvd, India, 1963
Siamo nel Bengala degli Anni Trenta: accusata di omicidio, Kalyani è in carcere e attende la sua condanna. In un flashback si ripercorrono i motivi della sua detenzione: l’incontro con l’anarchico Bikash Ghosh del quale si innamora, la fuga da casa…

Info www.rivertoriver.it

Condividi questa pagina