Ivan Della Mea. A quel omm

Off Oberdan - mercoledì 26 marzo alle 19

Lo Spazio Oberdan (viale Vittorio Veneto 2 - Milano) propone, per lo spazio Off Oberdan dedicato ai documentari, mercoledì 26 marzo alle 19, il film Ivan Della Mea. A quel omm di Isabella Ciarchi.

Saranno presenti in sala Ivan Della Mea e la regista Isabella Ciarchi.

Ingresso libero con Cinetessera (3 euro)

Il film sarà proposto in replica giovedì 27 e venerdì 28 marzo alle ore 17.00

**********************************************************

Il film:

R., fot. e ricerca materiali d’archivio: Isabella Ciarchi. Mont.: Claudio Cormio. Intervista a I. Della Mea: Gianluca Pantuso. Intervistati:Luigi Pestalozza, Nuccio Ambrosino, Dante Bellamio, Paolo Ciarchi, Filippo Crivelli, Massimo Devita, Laura Grimaldi, Sandra Mantovani, Gianni Mura, Marco Tropea. Produz.:Provincia di Milano – Settore Cultura, per la collana “Gente di Milano” Italia, 2008, col., 54’.

Luigi Ivan Della Mea racconta il proprio incontro con la città di Milano. Travagliato, intenso, faticoso, poetico, prolifico… Vissuto senza mezzi termini dal 1950 a oggi. Le atmosfere rievocate sottolineano il profilo di una città diversa da quella di oggi, anche se le tematiche che la percorrono sono sempre le stesse.

La regista:

Isabella Ciarchi vive a Milano. Ha iniziato a occuparsi di immagini lavorando presso lo studio Orti di Giulio Cingoli, poi a teatro con Dario Fo e in seguito con Roberto De Simone e Giorgio Gaber. Ha cantato nel Nuovo Canzoniere Italiano (gruppo di Milano). Dall’inizio degli anni ’80 ha lavorato in pubblicità e, nel cinema, con gli autori indipendenti milanesi e torinesi (Giancarlo Soldi, Silvio Soldini, Bruno Bigoni, Kiko Stella, Daniele Segre, Davide Ferrario). Ha realizzato filmati per Rai e Mediaset e, per l’Istituto E. De Martino, reportages sui Centri Sociali di Milano. In teatro ha curato la regia dello spettacolo di Nanni Svampa su Georges Brassens.

Condividi questa pagina