Finanziare il cinema: dal placement al tax shelter

RIFF 2008 - Martedì 22 aprile, h. 18 Cinema Nuovo Olimpia - Via in Lucina 16/g

Nell’ambito della presente edizione del RIFF 2008 è stato organizzato per martedì 22 aprile un interessante seminario che, con l'ausilio di esperti del settore, vuole analizzare i finanziamenti alternativi (al fondo pubblico) alla cinematografia, per fare il punto su quanto l'industria cinematografica ha oggi realmente a disposizione e quanto sia invece ancora futuribile.

E’ notorio come nei trascorsi cinque anni, ovvero dal 2003 al 2007, una piccola invisibile rivoluzione ha introdotto nel regime giuridico italiano due innovazioni al sistema di fund rising per la cinematografia: a partire dal 2003 è stato reso lecito l'inserimento di marchi nel contesto narrativo del film a fronte del pagamento di una fee, ovvero il product placement, e nello scorso dicembre del 2007 la legge finanziaria ha introdotto una forma di tax shelter, inteso come credito d'imposta su una determinata quota percentuale dell'investimento di privati nel film. Ambedue i sistemi hanno come obbiettivo l'ingresso di capitali privati nella produzione cinematografica che vadano ad aggiungersi agli investimenti del settore pubblico.

Altri esperimenti di finanza privata sono stati in questi anni sperimentati, tra questi ricordiamo: il Leasing Cinematografico, uno strumento finanziario con cui una banca o una società finanziaria acquista, pagando anticipatamente, tutti i diritti di utilizzazione economica di un film, che concede poi in leasing al Produttore affinché lo utilizzi nell'ambito della propria attività; il Production Placement, che si differenzia dal Product Placement poiché prevede l'ingresso diretto della società titolare dei marchi nella Produzione Cinematografica, quale co-produttore. Timidamente si affacciano sul mercato italiano anche nuove forme di investimento che sono costituite dai Fondi di Investimento specificatamente dedicati alla cinematografia, equivalenti ai Private Equity Funds che finanziano molti film delle majors made in USA.

In questo breve seminario, con l'ausilio di esperti del settore, si affronteranno queste tematiche con l’aiuto di:

- Mario La Torre (Università di Roma La Sapienza): tax credit e ultime novità legislative
- Giampiero de Robertis (direttore - locafit roma): leasing cinematografico
- Igor Uboldi (Produttore - Ishtar): Equity fund e fondi di capitale
- Marina Marzotto (CEO Propagandagem): Product Placement
- Marco Valerio Pugini (APE)
- Sandro Silvestri (API)
- Roma Lazio Film Commission (da confermare)
- MIBAC (da confermare)
- Coordinatore del Panel: avv. Leonardo Paulillo

Per info: www.riff.it

Condividi questa pagina