Al via il Sannio Film Fest

S.Agata de’ Goti (BN) - Dal 3 al 13 luglio 2008

Si terrà dal 3 al 13 luglio la XII edizione del Sannio Film Fest, unico festival internazionale dedicato alle scenografie ed ai costumi.

A fare da suggestiva cornice al festival S.Agata de’ Goti, antica cittadina sannita da 12 anni teatro del festival cinematografico, ideato e diretto da Remigio Truocchio.

Tutto cominciò nell'agosto del 1997 e da allora il festival non ha mai smesso di crescere, continuando a proporre al suo pubblico una galleria di eventi e di ospiti nazionali ed internazionali di primissimo livello. Da Stefania Sandrelli a Giancarlo Giannini, da Alessandro Gassman a Claudio Santamaria, da Luca Zingaretti a Massimo Ghini, da Sandra Ceccarelli a Paola Cortellesi, passando per Monicelli, Scola, Placido, V.Taviani, Ozpetek e tanti altri ancora.

Il festival che concentra la propria attenzione su opere di ambientazione non contemporanea prevede, anche quest’anno, due sezioni di concorso, una dedicata al meglio della produzione nazionale ed europea dell’ultimo anno, denominata “Un anno in costume”, ed una dedicata ad opere presentate in anteprima nazionale, che quest’anno darà spazio, tra le altre, ad opere provenienti da Israele, Grecia, Russia e Germania.

La presidenza del festival è quest’anno affidata alla costumista inglese Sandy Powell, già due volte premio Oscar per “Shakespeare in love” e “The Aviator”, che sarà anche la curatrice di uno degli eventi più attesi dell’edizione 2008. “Queens”, mostra di costumi regali, offrirà ai visitatori la possibilità di ammirare da vicino gli abiti che hanno vestito memorabili regine della storia del cinema come Liz Tylor in “Cleopatra”, Cate Blanchett nei due capitoli di “Elizabeth”, Judy Dench in “Shakespeare in love”, Kirsten Dunst in “Marie Antoinette”, Helen Mirren in “The Queen” e altre ancora, fino ad arrivare agli abiti cuciti dalla stessa Sandy Powell per Natalie Portman e Scarlett Johannson, regine mancate, nel recente “L’altra donna del re”, film inaugurale fuori concorso nella serata di giovedì 3 luglio.

Il festival proporrà inoltre anche una rassegna di corti in costume, due retrospettive: “68’: la rivoluzione del costume” ed “Omaggio a Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo”. Saranno infatti i due scenografi italiani, abituali collaboratori di Martin Scorsese, vincitori dell’Oscar 2008 per “Sweeney Todd- Il diabolico barbiere di Fleet Street”, a ricevere il “Capitello d’Argento” premio assegnato ogni anno dal consiglio direttivo del SFF a costumisti o scenografi di fama mondiale.

L’ultima novità che è arrivata a completare il già ricco cartellone del festival è la collaborazione con 2 noti canali satellitari, Cartoon Network e Boomerang, che ne “Le notti dei cartoni” proporranno pellicole rivolte al pubblico dei giovanissimi.

Molti gli ospiti attesi che accompagneranno le opere in concorso e certamente ricco il parterre dei premiati che caratterizzerà la Notte dei Capitelli. Due maestri del cinema italiano come la costumista Gianna Gissi e lo scenografo Lorenzo Baraldi, saranno invece curatori e docenti del Campus di alta formazione su costumi e scenografie, che vedrà dal 29 giugno 2 classi di 15 giovani effettuare una full immersion nello studio delle tecniche scenografiche e di costume, con attività teoriche e pratiche.

Già definito il cartellone dei film in concorso, il calendario delle proiezioni è disponibile sul sito www.sanniofilmfest.it.

Condividi questa pagina